L’Aquila: inaugurazione nuova sede Cna

La Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa scrive una pagina della rinascita del capoluogo con l’ inaugurazione della nuova sede. Previsto anche un forum sulla ricostruzione.

L’AQUILA – Sarà inaugurata, venerdì 5 marzo prossimo, la nuova sede della Cna alla presenza del segretario generale Silvestrini e tante autorità. “Oltre la ricostruzione: il ruolo delle imprese per il rilancio dell’Aquila” è il titolo del forum che venerdì 5 marzo accompagnerà la cerimonia per l’inaugurazione della nuova sede provinciale della Cna, all’interno del centro direzionale “Strinella 88”, in via Pescara numero 2.

A poco meno di un anno dal terribile sisma del 6 aprile 2009, la confederazione artigiana presieduta da Giorgio Stringini scrive così una tappa fondamentale nel processo di rinascita del capoluogo, delle attività produttive, della vita delle organizzazioni d’impresa.

Il programma della manifestazione, che si terrà nell’auditorium della Carispaq, all’interno dello stesso complesso, prevede alle 10 l’apertura di una mostra dedicata all’arte e all’artigianato, mentre a seguire, dopo i saluti del direttore Agostino Del Re e dello stesso Stringini, sarà la volta dei diversi ospiti presenti all’incontro: il presidente regionale Italo Lupo, il responsabile del progetto “Affidabita”, Federico Scardecchia, le autorità istituzionali presenti (il presidente della Regione, Gianni Chiodi, il sindaco Massimo Cialente, il presidente della Provincia, Stefania Pezzopane, il prefetto Franco Gabrielli). L’intervento conclusivo è affidato al segretario generale della Cna, Sergio Silvestrini.

Alle 12, infine, la cerimonia di apertura della nuova sede, alla presenza dell’Arcivescovo Giuseppe Molinari, con l’intitolazione della sala riunioni a Federico Brini, ex parlamentare, aquilano, indimenticato dirigente nazionale della stessa Cna.