Il progetto “L’Aquila città per le donne” premiato al Forum PA di Bologna

L’AQUILA –  L’assessore comunale, Alfredo Moroni, ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto ed il risultato conseguito dal progetto “L’Aquila città per le donne ” premiato con Menzione d’onore al Forum PA di Bologna e che ha visto il Comune dell’Aquila partner, insieme alla Fondazione dell’Università, alla Fondazione Carispaq, all’ANCE e a Confindustria.
Il progetto, nella sua fase preliminare, ha indagato le necessità delle donne in relazione ai drammatici cambiamenti causati dal sisma.
Le quattro promotrici, ovvero le architette Claudia-Pia Ranucci e Ileana Santone, la psicologa Chiara Mastrantonio e l’imprenditrice Laura Tinari, hanno infatti promosso, a tal proposito, un processo partecipativo attraverso interviste ed incontri con le donne residenti nei progetti C.A.S.E. del Torrione e di S.Elia.
Tre le linee di sviluppo dal progetto, legate ad una nuova progettazione degli spazi urbani, a sicurezza e socialità e agli aspetti economici.
“L’Aquila città per le donne” è stato, dunque, riconosciuto tra le prime quattro iniziative selezionate, a parità di merito, a livello nazionale, in risposta alla call “Tecnologie e politiche per le smart city e le smart community in ottica di genere”.
La Commissione ha attribuito all’iniziativa aquilana il merito di aver “proposto una metodologia interattiva e creativa al fine di rigenerare una comunità viva in una città vivibile”.
La premiazione è avvenuta dopo due selezioni che hanno portato a 10 il numero dei Progetti ritenuti idonei tra le numerose proposte pervenute da tutta Italia.La Commissione esaminatrice era composta da Roberta Cocco, Microsoft; Manuela Lavezzari, ASUS; Flavia Marzano, Presidente Stati generali dell’Innovazione; Monica Parrella, Dirigente generale Dipartimento Pari Opportunità; Gianni Dominici, Direttore generale FORUM PA; Antonella Galdi, Vicesegretario generale ANCI.