Lanciano, Seminario di Istruzione dei Presidenti Eletti (SIPE)

SIPEOggi, presso il teatro Fenaroli, saranno presentate le linee guida del Rotary International

LANCIANO (CH) – Oggi, 17 marzo 2013, alle ore 9.00, presso il teatro Fenaroli di Lanciano  si terrà  il Seminario di Istruzione dei Presidenti Eletti (SIPE) organizzato dal Distretto 2090 del Rotary International (Abruzzo, Marche Molise ed Umbria). Si celebrerà nella città frentana il primo dei tre importanti appuntamenti rotariani dell’annata 2013/2014, dedicato alla presentazione della linee guida del Rotary International secondo le direttive del Presidente Internazionale, l’americano Ron D. BURTON, ed all’istruzione dei Presidenti di Club.

Invitate dal padrone di casa, il Governatore Incoming Dott. Luigi Falasca, saranno presenti tutte le autorità del Distretto, i Past Governor e, in rappresentanza del Board International, il Rotary Coordinator della Zona 12, Avv. Mario GIANNOLA.L’organizzazione è curata dal Rotary Club Lanciano.Vi è grande attesa fra i circa 200 delegati che raggiungeranno la città frentana ai quali verrà presentato dal Governatore incoming Luigi Falasca, il tema scelto nella Convention di San Diego “Engage Rotary, Change Lives” – “Vivere il Rotary, Cambiare Vite”.

Un tema più che mai attuale se si considera che il Rotary International sta vivendo un momento grande impegno verso l’intera comunità mondiale. Grazie alla dedizione di oltre un milione e duecentomila rotariani, organizzati in 34 mila club appartenenti a 168 paesi del mondo, si è quasi giunti alla definitiva sconfitta della Poliomielite, una sfida che ha attirato l’attenzione di grandi personaggi, celebrità e capi di stato i quali hanno voluto partecipare attivamente alla campagna di comunicazione END POLIO NOW offrendo la loro immagine gratuitamente per sensibilizzare il mondo intero alla raccolta fondi.Sono diventati partner della campagna denominata “This Close” – “Basta Così Poco … per sconfiggere la Polio”, la regina Noor di Giordania, molti premi Nobel, grandi personaggi dello sport e dello spettacolo fra cui (in Italia) il campione della Ferrari Fernando Alonso, il capitano della Roma Francesco Totti, l’attrice Maria Grazia Cucinotta. Inoltre, Bill Gates, fondatore della Microsoft, ha donato oltre 300 milioni di dollari alla Rotary Foundation per contribuire alla lotta alla POLIO. Il Rotary è nato nel 1905 grazie all’intuizione di un avvocato di Chicago, Paul Harris, il quale volle creare un sodalizio di professionisti ed imprenditori che mettessero a disposizione della comunità la loro esperienza e la loro professionalità per la realizzazione di progetti di servizio.Dopo 108 anni, il 2013 sarà l’anno di svolta del Rotary International poiché è stato varato il nuovo modello di sovvenzioni Rotary dei progetti di servizio “Visione Futura” destinato a sostenere con maggior vigore la mission rotariana: “rendere il Mondo un posto migliore”.

Il piano prevede la realizzazione nei prossimi anni di grandi progetti di servizio in sei settori fondamentali

– la pace e la risoluzione dei conflitti (il Rotary è l’unica organizzazione NON governativa ad avere un seggio permanente all’ONU)

– la prevenzione e la cura delle malattie

– l’acqua e le strutture sanitarie

– la salute materna e infantile

– l’alfabetizzazione e l’educazione di base

– lo sviluppo economico e comunitario.

Ma se è grande l’impegno del Rotary International nei grandi progetti mondiali, lo è ancor di più l’attività svolta a livello locale dai singoli Rotary Club, sempre pronti a rispondere ai reali bisogni della propria comunità con una costante attività di servizio.Per sensibilizzare il mondo intero alla lotta contro la Polio, il Rotary sta creando “lo Spot pubblicitario più grande del mondo” a cui tutti possono partecipare.Collegandosi al sito Rotary.org è possibile caricare la propria foto con la scritta “Basta così poco per sconfiggere la Polio” ed essa sarà inserita in un filmato insieme alla foto dei grandi personaggi che viene proiettato nei grandi schermi di Times Square a New York.