Lanciano :” Diritti al Cuore”

E’ il titolo del convegno che si terrà Presso il Palazzo degli Studi il 19 novembre nell’ambito di una tre giorni densa di eventi tra volontariato,diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e qualche sana risata con Giobbe Covatta

LANCIANO (CH) – Si svolgerà a Lanciano a partire da oggi ,17 e fino al 19 novembre una tre giorni  densa di eventi, organizzata dal Comune e da varie Associazioni di Volontariato , per celebrare la  Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Tale ricorrenza coincide con il 22° anniversario della approvazione (20 novembre 1989) della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Convention on the Rigths of the Child),  che ha  enunciato per la prima volta, in forma coerente, i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo.Il trattato sui diritti umani più ratificato nella storia della comunità internazionale  si basa su principi molto importanti quali : la non discriminazione, il superiore interesse, il diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino, l’ascolto delle opinioni del minore.

Dunque Lanciano vuole contribuire  fattivamente a migliorare la qualità della vita dei minori e con ” La settimana dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dal 17 al 19 novembre” si prefissa l’obiettivo   di sensibilizzare tutti i cittadini riaffermando il concetto del rispetto della tutela dei più piccoli, diritti garantiti sulla carta, ma ancora oggi troppo spesso calpestati e violati.Tanti gli eventi  nell’ambito di tale iniziativa: laboratori tematici per gli alunni delle scuole primarie,possibilità di visitare gli stand delle Associazioni di Volontariato, incontro con la comicità e la grande umanità di  Giobbe Covatta nel suo recital,presentazione di progetto per gli alunni della scuola secondaria di primo grado ed il Convegno “Diritti di Cuore , che si terrà il 19 novembre , alle ore 16.00, presso l’aula magna del Palazzo degli Studi di Lanciano, Corso Trento e Trieste.