Laboratori artistici a Villa Oliveti per i bambini pescaresi

L’associazione Arte Suoni Colori di Rosciano organizza laboratori estivi da maggio a luglio per poi riprendere a settembre

ROSCIANO- L’associazione Arte Suoni Colori di Rosciano organizza nel Centro Culturale ESPLORATORIO di Villa Oliveti di  Rosciano dei laboratori estivi rivolti a circa 70 bambini dell’area metropolitana pescarese, finanziati dal bando regionale Perequazione per la progettazione sociale e coordinati dal CSV di Pescara nei mesi di maggio, giugno e luglio; per l’intero mese di agostoinvece,le attività saranno sospese per riprendere a settembre.

I laboratori svolti riguardavano attività di musica, pittura, scultura, teatro e lettura espressiva, con l’ intento di proporre l’arte come gioco e curiosità, facilitare la socializzazione in età scolare e sviluppare le capacità creative di ogni singolo individuo.

Oltre alle volontarie Simona Di Crescenzo, Stefania Spinozzi e Gloria Ferri, sono coinvolte nelle numerose attività gratuite : Stefania Silvidii, presidente dell’Associazione; Fiorella Paone, operatrice socio-culturale ed esperta di linguaggio teatrale e psico-pedagogia del gioco e Sara Di Paolo, musicista e musicoterapeuta.

Il 17 luglio scorso è stata sperimentata un’attività singolare grazie a un’idea dell’equipe territoriale adozioni di Pescara;alcuni bambini provenienti da diversi paesi del mondo come Vietnam, Perù, Colombia, Etiopia, Bulgaria, Romania, Polonia, Slovacchia e Russia hanno trascorso un’ intera giornata presso il Centro Culturale Esploratorio di Villa Oliveti, confrontandosi con i propri coetanei italiani e sperimentando il laboratorio collettivo “Senza Senso” che si occupaa dell’ osservazione sulla cognizione psicologica della sensorialità.