“La storia: fonte di sviluppo sostenibile del territorio”: sabato 14 a Penne presentazione del progetto

PENNE (PE) – Sabato 14 novembre, alle ore 16, presso la sala consiliare della Comunità Montana Vestina, ci sarà la presentazione della seconda fase del progetto “La storia: fonte di sviluppo sostenibile del territorio”, finalizzato all’inventariazione analitica degli archivi storici dei Comuni che fanno parte dell’Ente montano.

Il progetto aveva avuto inizio nel 2006 quando la Comunità Montana Vestina ha invitato alla partecipazione i comuni del comprensorio con la finalità di ottenere un’inventariazione analitica degli archivi storici dei comuni. Nel 2007 si è svolta una prima fase di censimento e recupero della documentazione storica. I risultati sono stati presentati durante il convegno del 19 gennaio 2008.

In tale occasione si ricorda siano state mostrate immagini di antichi documenti rinvenuti. Da qui l’intenzione del Presidente e dell’Assessore alla Cultura della Comunità Montana Vestina di proseguire i lavori attraverso una fase di schedatura e riordino di registri che ha dato luogo ad un inventario dei registri.

Come riportato nella brochure di presentazione l’incontro del 14 novembre:

non vuole essere solo l’ occasione per la condivisione dei risultati raggiuti, ma vuole offrire spunti di riflessione inerenti le difficoltà di gestione del patrimonio archivistico. Quest’ ultimo inteso come elemento fondamentale per l’ incontro diretto e personale con la storia dei nostri luoghi.

L’incontro sarà introdotto e moderato da Domenico Di Gregorio, Presidente Comunità Montana Vestina. Ci saranno gli interventi di Fabrizio Rapposelli, Assessore alla Cultura della Provincia di Pescara, Ezio di Marcoberardino, Sindaco di Penne, Margherita Ciammaichella e Annalisa Massimi, Archiviste di Archivi e Cultura, Maria Teresa Spinozzi, Soprintendente Archivistico Regionale, Gianfranco Miscia, Presidente ANAI- Sezione Abruzzo. Concluderà i lavori Giancarlo Pelagatti, Amministratore Unico di Archivi e Cultura.