La Commissione antimafia sarà presto a L’Aquila

L’AQUILA – “La Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta antimafia, on. Bindi, ha risposto al mio appello, annunciando che la Commissione sarà presto all’Aquila, per approfondire le questioni attinenti al rischio di infiltrazioni mafiose nel processo di ricostruzione”.
Lo dichiara la senatrice Stefania Pezzopane, che aveva scritto all’on. Bindi, all’indomani delle allarmanti dichiarazioni del sostituto procuratore antimafia Olga Capasso.
“Sono molto grata dell’attenzione che la presidente Bindi ha voluto riservare alla sicurezza della nostra città, dando ascolto al mio grido d’allarme.La magistratura e le forze dell’ordine stanno conducendo un lavoro significativo, per sventare i rischi di infiltrazioni criminali. Un lavoro che va valorizzato, mantenendo alta l’attenzione, proprio per garantire una ricostruzione pulita e trasparente.L’on Bindi- conclude la senatrice– è già stata all’Aquila nel post terremoto. Il suo ritorno in veste di presidente della Commissione antimafia è un ulteriore segnale d’attenzione e di garanzia per il territorio, di cui la ringrazio”.