Interporto D’Abruzzo, “Progetto RETE: Intermodability”

Venerdì 8 marzo prossimo un incontro di lavoro ,organizzto dal Polo d’innovazione  INOLTRA

MANOPPELLO (PE) – Venerdì 08 marzo, alle  ore 15.30 presso  la sede del Polo d’innovazione  INOLTRA  all’Interporto D’Abruzzo si terrà un incontro di lavoro.Il Polo  sta lavorando per la costruzione di accordi di rete tra imprese poliste e partner scientifici e tecnologici, a valere sul bando regionale per la “promozione e lo sviluppo di contratti di rete” presentato con Abruzzo Sviluppo l’8 febbraio scorso,  che ha suscitato un forte interesse . La società Interporto d’Abruzzo, nella persona di Mosè Renzi, ha presentato un’idea di business molto interessante dal titolo “Progetto RETE: Intermodability”, espressione di un virtuoso processo di change management basato sulla modalità combinata strada-ferro. Il raggruppamento di imprese permetterebbe di aumentare la massa critica del trasportato e quindi acquisire una maggiore forza di mercato, superando limiti strutturali e dimensionali esistenti, a vantaggio del fatturato comune.Il progetto consentirebbe, inoltre, un progressivo e graduale processo di cambiamento nelle aziende di trasporto e logistica che, attraverso un’innovazione di processo, renderebbe il trasporto più efficiente, meno impattante per l’ambiente, meno oneroso per le singole aziende aderenti.