Il Cus Chieti si impone sul Fotoamatore Firenze 60-44

Le neroverdi inizialmente si complicano la vita e poi passeggiano contro l’ultima in classifica

CHIETI – Il Cus Chieti si complica fin troppo la vita contro l’ultima in classifica, Il Fotoamatore Firenze, ma dopo un primo quarto giocato un po’ in sordina, cambia marcia e fa sua la partita vincendo 60-44. Fondamentale l’accelerazione nella seconda frazione che ha schiantato ogni possibile velleità delle toscane. Negli ultimi due tempi è bastato semplicemente amministrare la gara per portare a casa il successo che consente di rimanere al secondo posto in classifica in compagnia della Sogeit La Spezia a due punti dalla capolista Passalacqua Spedizioni Ragusa.

All’inizio brutta percentuale al tiro da entrambe le parti, tanto che i primi punti si vedono solo dopo due minuti col Cus che si porta avanti 5-0 con una Tognalini ispirata (doppia e tripla consecutive). Il Fotoamatore risponde bene con Ilieva e Corsi (5-4). La Fabbri firma il primo sorpasso (7-9 all’8?) e, dopo un tiro libero messo a segno da Gonzalez, Ilieva porta Firenze sul’8-11 a suo favore.

Sul finire del tempo Silva subisce fallo e con un 1/2 ai liberi regala il momentaneo pareggio alle teatine. Sul filo della sirena un canestro di Lastrucci permette al Fotoamatore di concludere la frazione in vantaggio (11-13). Il duo Tognalini – Gonzalez prende per mano la squadra nel secondo quarto e la partita cambia decisamente volto: uno schiacciante parziale di 15-2 in poco più di sei minuti schianta le avversarie e porta le cussine sul 26-15. Questo momento topico della gara ha come protagoniste proprio la Gonzalez (bomba da tre al 2?15?? e poi canestro in contropiede con palla recuperata al 3?15??) e vede le belle prodezze della Tognalini e anche di Zanella che al 7? porta le sue sul 28-17. Una rimessa dal fondo di Olheim trova il canestro di Silva con cui si va all’intervallo lungo sul 34-19 per il Cus.

Al rientro in campo è ancora “Tognalini show”: la giocatrice infila due canestri consecutivi portando a 19 i punti di vantaggio. Da quel momento in poi le neroverdi dovranno solo amministrare la gara e lo faranno con buon piglio, seppur con qualche errore di troppo. Il Fotomatore accenna infatti una timida reazione, ma le sorti del match sono ormai scritte. La bomba da tre punti di Gonzalez incrementa ancora il punteggio al 7? del terzo tempo (46-27). Da segnalare l’ingresso in campo per il Cus della giovane Marino che crea scompiglio nella difesa avversaria fornendo un valido apporto sul finale della terza frazione. Nell’ultimo quarto le neroverdi sono costantemente avanti: Ilieva e Stefanini provano a riaprire il match ma è solo un fuoco di paglia, perché il Cus ormai è padrone del campo. A poco meno di due minuti dalla fine arriva anche il momento di Iannucci, griffato da due tiri liberi messi a segno a 10?? dalla conclusione che firmano il 60-44 conclusivo.

Firenze ha dunque solo spaventato le ragazze di coach Caboni all’inizio, che alla lunga sono venute fuori riuscite riuscendo a trovare il bandolo della matassa e portando a casa un importante successo. Domenica prossima sarà fondamentale fare risultato ad Orvieto per agguantare la Final Four di Coppa Italia.

IMPRESSIONI A CALDO DOPO LA PARTITA:

Josefin Olheim, guardia del Cus Chieti: “È stato un match difficile all’inizio perché sbagliavamo troppo, poi abbiamo trovato le misure giuste e le abbiamo battute. Non sono molto felice della mia prestazione, ma a volte a volte si segna molto ed altre no, l’importante è aver vinto”.

Giuseppe Caboni, coach del Cus Chieti: “Sono contento per la vittoria, ma la nostra prestazione non è stata brillante, soprattutto in fase offensiva. C’era qualcosa che non ci lasciava molto tranquilli: a livello mentale ci può aver condizionato, almeno all’inizio, la sconfitta della settimana scorsa. Alla fine risultano percentuali di tiro non buonissime. Sappiamo bene che la prossima partita ad Orvieto sarà fondamentale: bisogna vincere lì per accedere alla Final Four di Coppa Italia. È inutile pensare al passato: loro hanno una delle squadre più attrezzate del campionato e per me sono uno dei roster migliori”.

TABELLINO:

Cus Chieti – Il Fotoamatore Firenze 60 – 44 (11-13, 34-19 ,48-29)

Cus Chieti: Marino M. , De Luca C. , Iannucci F. 2 , Zanella M. 5 , Tognalini F. 19 , Olheim J. 6 , Silva E. 9 , Gonzalez D. 17 , Petrillo F. NE , David N. 2 , All. Caboni Giuseppe

Il Fotoamatore Firenze: Stefanini I. 4 , Evangelista F. 7 , Ciantelli N. , Della Valle P. NE , Fabbri F. 5 , Ilieva L. 8 , Balestri A. NE , D’Erasmo F. 6 , Corsi C. 12 , Lastrucci D. 2 , All. Paoletti Tommaso

Arbitri: Cristina Ardone, Luca Santilli

Note: Cus Chieti tiri liberi 13/16 (81,3%), Il Fotoamatore Firenze tiri liberi 2/2 (100%),