I cento anni del Teatro Michetti di Pescara

Il 6 agosto  Consiglio Comunale Straordinario per celebrare  il centenario del Teatro Michetti e per ricordare gli eventi di un anno speciale per Pescara : il1910

PESCARA -Il  Consiglio comunale di Pescara si riunirà in seduta straordinaria  all’interno del Teatro Michetti per celebrare i cento anni dalla sua nascita, il 6 agosto 1910. L’amministrazione comunale vuole così  ricordare un anno strategico e nodale per lo sviluppo dell’odierno capoluogo adriatico, quando si gettarono le basi della città in movimento, luogo di opere, di cultura, e di idee.

Il  Presidente del Consiglio comunale Licio Di Biase nel corso della conferenza stampa convocata,ieri, per annunciare l’evento previsto per il prossimo 6 agosto a Pescara, a partire dalle ore  18.00, ha spiegato:

il Consiglio comunale uscirà fuori dagli scranni del Palazzo per riunirsi in seduta aperta nella splendida cornice del Teatro Michetti dove ci sarà il mio intervento , quello di due consiglieri comunali, in rappresentanza di maggioranza e opposizione e termineremo con la lettura di Giulia Basel e Massimo Vellaccio degli atti del processo inerente la presunta ineleggibilità di Vicentino Michetti alla carica di consigliere comunale, in seguito al ricorso presentato da Cetteo Flaiano, primo dei non eletti.

Ma soprattutto il 6 agosto sarà l’occasione per ricordare un anno speciale per Pescara, una città ancora divisa in due, e che pure ritroviamo in un vecchio opuscolo, che abbiamo riprodotto, e che riporta i principali punti di attrazione del territorio, ossia il campo di aviazione, il Kursaal, inaugurato nel luglio del 1910, così come il Grand Hotel dinanzi alla stazione di Porta Nuova, la fontana di via XX Settembre, l’inaugurazione dell’acquedotto, la cui costruzione era iniziata appena un anno prima, nell’agosto 1909, e poi la posa della prima pietra per il futuro porto.

Il prossimo 6 agosto vogliamo ripercorrere quell’evento eccezionale, quel momento di aggregazione istituzionale che è stato il simbolo di un anno di grandi cambiamenti, e che fu celebrato con l’apertura presso il Michetti della stagione lirica con il Werther e Manon.

Intanto quella del 6 agosto sarà la prima riapertura dello storico teatro dopo la riqualificazione della facciata da parte della Fondazione PescarAbruzzo; ormai  manca solo la definizione delle vie di fuga e qualche altro ritocco per la riconsegna della struttura alla città.