Guida sotto effetto di alcool e droga in provincia di Teramo

Denunce ed infrazioni al codice della strada contestate durante la notte tra venerdì e sabato

TERAMO – Questura, Polizia Stradale, Sert e Croce Rossa: ancora tutti insieme sulla strada per combattere il dilagante fenomeno della guida di veicoli sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o alcool.
Anche la provincia di Teramo, soprattutto sulla costa e nelle tarde ore notturne vede il fenomeno di indubbia rilevanza.
Questi i risultati del servizio, noto come “drugs on street”, effettuato nella notte tra venerdì e sabato:

nr. 20 i veicoli controllati;
nr. 38 le persone controllate con precursori ed etilometro;
nr. 5 conducenti trovati alla guida sotto l’effetto di alcool, dei quali nr. 4 denunciati all’Autorità Giudiziaria per tasso alcolemico superiore a 0,80 m/l;
nr. 1 conducente trovato alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
nr. 1 veicolo sequestrato;
nr. 11 contravvezioni elevate al codice della strada;
nr. 9 documenti ritirati, di cui 6 patenti di guida ed 3 carte di circolazione;
nr. 80 punti decurtati;
nr. 1 persona di sesso maschile D.M.M. classe 1977, di San Benedetto del Tronto, per il reato di favoreggiamento della prostituzione: accompagnava in macchina due prostitute all’abitazione ove avrebbero consumato rapporti sessuali;
nr. 1 persona di sesso maschile G.P., del 1967, deferita all’Autorità Giudiziaria per oltraggio a Pubblico Ufficiale;
nr. 2 cittadine nigeriane portate in Questura per accertamenti ed espulse.

L’attenzione rimarrà costante ed elevata durante tutta l’estate e verranno rafforzati i servizi soprattutto in previsione del maggior afflusso di giovani che frequenteranno i numerosi locali di divertimento delle cittadine costiere.