Grande successo per la 20^ edizione dello Scrittura e Immagine Chieti Film Festival

Si pensa già alla prossima edizione confidando nell’impegno e nel sostegno di tutte le istituzioni teatine

CHIETI – Nel momento particolare che sta attraversando la promozione culturale anche in Abruzzo, ed anche a Chieti, molto significativo il successo della 20^ edizione dello Scrittura e Immagine Chieti Film Festival che ha avuto al Supercinema la consueta ed affollatissima partecipazione di pubblico.

Un particolare ringraziamento la Fondazione Tiboni esprime alla Fondazione Carichieti ed al suo Presidente Mario Di Nisio, alla Direzione Generale dello Spettacolo che ha individuato e quindi ritenuto meritevole di attenzione e di partecipazione ufficiale la manifestazione teatina.

Significativo anche il contributo di Medusa, rappresentata da Claudio Trionfera, e di Lancia Automobili. Tiboni ha ringraziato il Comune di Chieti per la disponibilità concessa del bellissimo Supercinema e la Provincia di Chieti per il sostegno dato negli anni passati auspicando che esso tornerà ad esserci l’anno prossimo.

L’auspicio è che possa esserci per l’anno prossimo un’edizione meno tormentata nella sua progettazione e sostenuta da tutte le istituzioni teatine, certamente resesi consapevoli, per la conferma avuta dal pubblico, dell’importanza che questa manifestazione a carattere nazionale riveste per l’intero territorio teatino.

Visibilmente soddisfatti gli artisti che hanno avuto il riconoscimento alla fine della manifestazione: Pupi
Avati, Alba Rohrwacher, Saverio Costanzo, Fariborz Kamkari e Mohamed Zouaoui. Manifestazione che tra l’altro è stata impreziosita da due anteprime nazionali di successo, Everybody’s Fine – Stanno tutti bene e I Fiori di Kirkuk  .Ottima la presentazione di Antonella Salvucci.
Tiboni ha dato appuntamento alla seconda settimana di novembre del 2011 per la 21a edizione.