“Gli standard di qualità degli Informagiovani: uno strumento per il miglioramento dei servizi”: domani appuntamento a Teramo

TERAMO – Domani, 20 maggio, alle ore 10, presso la Sala Audiovisivi della Biblioteca Provinciale Delfico è prevista una giornata di studio rivolta agli operatori degli Sportelli Informagiovani attivi sul territorio regionale, in cui saranno presentati e condivisi gli standard di qualità definiti dal Coordinamento Nazionale degli Informagiovani.

L’appuntamento è organizzato dal vicepresidente della Provincia con delega alle Politiche Giovanili Renato Rasicci, in collaborazione con l’Associazione Nova Comunicazione, nell’ambito degli interventi relativi al Progetto “Potenziamento & Qualità: valore aggiunto al servizio della partecipazione”, cofinanziato dalla Regione Abruzzo in linea con gli obiettivi del Quadro Strategico dell’Accordo di Programma Quadro “Protagonismo giovanile e partecipazione attiva” (BURA n.1 ord. del 4.1.2008).

PROGRAMMA

Saranno presentati, nel dettaglio, gli Standard di qualità definiti dal citato Coordinamento nazionale, al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti e garantirne l’omogeneità. La seconda parte della giornata, interamente rivolta agli operatori degli Sportelli, sarà dedicata, attraverso una metodologia interattiva, alla definizione e alla condivisione delle Linee guida che porteranno alla redazione del Manuale delle procedure.

Tale strumento assumerà un ruolo strategico e funzionale per il rispetto costante degli Standard di qualità da parte di tutti gli Sportelli aderenti al Progetto, nonché per un ampia adesione alle indicazioni fornite dal Coordinamento Nazionale.

Alla giornata saranno presenti, tra gli altri, l’Assessore Regionale Paolo Gatti ed il Direttore Dott. Alberto Serafin e il Referente Tecnico Dott.ssa Elisabetta Fusilli per il Coordinamento Nazionale Informagiovani, nonché i Responsabili e gli Operatori degli Informagiovani della regione Abruzzo.