Giulianova:interventi per il sociale

 Benefici a favore delle famiglie con un congiunto non autosufficiente. Domande entro il 25 novembre

GIULIANOVA (TE) – Nell’ambito degli interventi a sostegno delle famiglie, il Comune di Giulianova, attraverso il Consorzio Ambito Sociale Tordino, ha deciso di erogare un assegno di cura, consistente in una contribuzione oraria di 2 euro per 40 ore settimanali per un totale di 320 euro mensili, per aiutare concretamente quelle famiglie che hanno in carico l’assistenza di un congiunto non autosufficiente, concorrendo perciò alle spese per la retribuzione e regolarizzazione di un assistente familiare o della badante.
Possono accedere ai benefici i nuclei familiari residenti nel Comune di Giulianova in cui sia presente un familiare non autosufficiente con età pari o superiore a 75 anni. E’ inoltre necessario che la famiglia richiedente abbia l’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE 2010) non superiore a 11.000 euro in caso di anziano non autosufficiente residente da solo, o a 25.000 euro in caso di anziano non autosufficiente residente presso un nucleo familiare pluricomposto.
L’eventuale fruizione di altri servizi non consentirà l’erogazione dell’assegno di cura.
Il richiedente dovrà compilare la domanda su apposito modulo, scaricabile dal sito istituzionale del Consorzio Ambito Sociale Tordino (www.ambitosocialetordino.it) oppure disponibile presso la sede del Segretariato Sociale del Comune di Giulianova (Centro sociale di viale Orsini, presso Parco Cerulli). La domanda dovrà essere consegnata nella sede del Segretariato Sociale entro e non oltre il 25 novembre 2011.