Giulianova, Comune-Ente Porto. Incontro tra Mastromauro e Vasanella

incontro Comune Ente Porto Finalizzato a concordare una linea condivisa su interventi strategici

GIULIANOVA (TE) – Incontro in Comune tra il sindaco Francesco Mastromauro, Paolo Vasanella e Fabio Ruffini, rispettivamente presidente e vice dell’Ente Porto, per concordare una linea comune e attivare una forte sinergia tra i due enti relativamente ad interventi particolarmente importanti per il futuro dello scalo portuale ma con rilevanti riverberi nei confronti della città.

Sul tappeto la messa in sicurezza, tramite i fondi FAS finalmente resi disponibili, della struttura portuale mediante un nuovo braccio, da realizzare al molo nord. Altra questione affrontata quella della pulizia dell’intera area, per la quale scenderà in campo la “Giulianova Patrimonio” con personale e mezzi propri. “Insieme con l’assessore al Demanio Archimede Forcellese – ha dichiarato il sindaco – mi impegnerò in primo luogo a scongiurare il consistente taglio di risorse al Comune da parte della Regione per la gestione, manutenzione e pulizia del porto. E, come chiestoci dal presidente Vasanella, ci impegneremo altresì ad ottenere un finanziamento pubblico, per il 60% a fondo perduto, sia per dotare gli armatori di specifici strumenti per la pulizia dello specchio acqueo, sia per qualificare, e quindi rendere finalmente operative, le microstrutture esistenti all’inizio del molo nord e già dotate di acqua e servizi, quelle delle cosiddette “vele”, destinate alla commercializzazione del pesce. Già in questo primo incontro, cui seguirà un secondo momento più squisitamente operativo”, conclude Mastromauro, “abbiamo verificato la perfetta sintonia con il presidente Vasanella e il suo vice Ruffini. Siamo tutti convinti che agendo in sinergia si otterranno risultati importanti per il porto e per Giulianova”.