Giornata FAI di Primavera: scopriamo la val Fino

Sabato e domenica monumenti aperti a Castiglione Mr. Raimondo e Montefino. Concerti, spettacoli di cabaret e visite guidate…con gli “apprendisti ciceroni” della Scuola Media di Castiglione

Sabato 27 e domenica 28 marzo si celebrerà la diciottesima Giornata FAI di Primavera. Sono 590 i monumenti italiani che il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) aprirà in via straordinaria in  tale occasione : da Palazzo Chigi a Roma alla Biblioteca Braidense a Milano, dal complesso della Misericordia a Venezia al Palazzo della Banca d’Italia a Firenze. Più di 200, nel complesso, le località interessate in tutta la penisola. L’iniziativa nazionale , che ogni anno apre alla cittadinanza spazi prestigiosi e di eccellenza del patrimonio artistico, culturale e naturalistico  del nostro Paese è un grande spettacolo di arte e bellezza dedicato a tutti coloro che hanno a cuore tale ricchezza. E’ un appuntamento importante e tradizionale, una festa popolare che fa riscoprire l’orgoglio di essere italiani e la identità nazionale.

E per la provincia di Teramo, quest’anno la delegazione locale del Fai ha scelto due tra i borghi più suggestivi della vallata del Fino: Castiglione Messer Raimondo con la frazione di Appignano, e Montefino.

Nelle due giornate, turisti e appassionati potranno visitare tutti i beni storici dei due paesini, accompagnati dai volontari del Fai e dagli “apprendisti Ciceroni” della Scuola Media di Castiglione Messer Raimondo e Montefino. Ricco anche il programma di eventi “collaterali” con spettacoli musicali, l’esibizione della Corale Verdi di Teramo e del gruppo folkloristico di Penna Sant’Andrea “Laccio d’Amore”, degustazioni e cabaret.

Per gli aderenti Fai, servizio di bus navetta gratis da Teramo. La “Giornata di Primavera” a Castiglione Mr. Raimondo e Montefino è organizzata con il contributo dei due Comuni interessati e della Provincia di Teramo.

  • I beni visitabili a Castiglione Messer Raimondo:

La chiesa parrocchiale di S. Donato
Chiesetta di S.Lucia
Palazzo Moschetta (solo aderenti Fai)
La Chiesa di S. Donato al Cimitero
Palazzo Pensieri (Appignano)
Chiesa di S. Pietro Apostolo (Appignano)
Palazzo De Victoriis Medori De Leone (Appignano)

  • I beni visitabili a Montefino:

Castello degli Acquaviva d’Aragona – Montefino
Chiesa della Madonna delle Grazie – Villa Bozza
Chiesa di S. Giacomo Apostolo – Montefino

  • Per tutte le informazioni sul calendario di eventi e l’organizzazione delle due giornate su: www.faiteramo.org

La Giornata di Primavera è organizzata dal Fai sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana, con il Patrocinio dei Ministeri per i Beni e le Attività Culturali, della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca del Lavoro e Politiche Sociali e con la collaborazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, con il concorso di numerose Regioni italiane.