‘Francesco Santo Medievale’ in scena per abbattere il muro delle differenze

Il teatro come strumento di integrazione: martedì 22 novembre ore 21.15 al Cinema Teatro Massimo di Pescara

PESCARA – Importante appuntamento al Cinema Teatro Massimo di Pescara che ospiterà martedì prossimo lo spettacolo Francesco Santo Medievale, interpretato da una compagnia mista costituita da attori disabili con sindrome di down e attori professionisti a dimostrazione che si può realizzare un lavoro di grande valore artistico attraverso la sinergia tra gli individui e utilizzando concretamente le potenzialità inespresse delle persone con disabilità!

La rappresentazione è stata presentata ieri nella Sala Figlia di Iorio dal presidente dell’Associazione Regionale Down Abruzzo (Arda)  Pierluigi De Rosa e da Patrizia Perilli, responsabile del laboratorio teatrale; essa narra la vita di San Francesco di Assisi, patrono d’Italia, in una brillante versione di commedia musicale con un cast eccezionale. Il lavoro infatti, è frutto di una collaborazione con artisti che operano da tempo sul territorio con grande competenza e professionalità ai quali sono state affiancate persone diversamente, dando vita così ad una compagnia di 40 persone, alcuni sono Giovanni Roccioletti (S.Francesco adolescente), Raffaella Di Bartolomeo (S.Chiara), Galliano Stefanini (cardinale), Sabino Sinisi e tanti altri.

Martedì sera al Teatro Massimo ci sarà anche l’ Associazione non profit Caccia Grossa seduta in platea a sottolineare concretamente la grande amicizia tra alcuni degli attori del Francesco Santo Medievale e il Presidente Daniele Di Girolamo:

Giovanni e Raffaella appartengono agli oltre 800 ragazzi, ‘pescatori per un giorno’ che abbiamo coinvolto in nove edizioni del Meeting Insieme a Pesca, annuale evento di integrazione riservato alle persone con disabilità, di ogni grado e forma!

Dalla loro costante presenza  ai nostri eventi e progetti nonsolopesca a favore della diversabilità e del disagio sociale è sorto un reciproco affetto,considerati amici affezionatissimi di Caccia Grossa. Io e il mio efficiente staff saremo onorati e felici dunque, di recarci in gruppo al teatro Massimo per applaudirli!

ha dichiarato Daniele Di Girolamo, presidente dell’associazione abruzzese Caccia Grossa, che dal 2006 organizza eventi gratuiti di integrazione sociale e progetti a scopo benefico come la cena solidale del prossimo 16 dicembre presso il ristorante Il Casolare di Spoltore (PE) e a fine aprile il 10 ° Meeting Insieme a Pesca al lago Teaterno di Chieti.

E’ possibile acquistare il biglietto dal costo di euro 7,50 presso l’ associazione down (ARDA)  di Pescara con recapito telefonico 085. 28464 oppure rivolgendosi ad Enrico al n. 393.94.33.636.