Eccellenza il punto della 31ma giornata: Teramo festa rimandata

Festa promozione rimandata per il Teramo di Mister Di Felice che viene sconfitto per 1-0 in quel di Mosciano. Giallorossi che riducono le distanze a -7 ma soprattutto consolidano il secondo posto approfittando dell’ ennesimo pari del Montesilvano.

A decidere la contesa un gol dell’ ex Fusco. Se Di Felice e i suoi non fanno drammi per questa battuta d’arresto, di tutt’ altro avviso è il Presidente Campitelli che tuona contro i suoi uomini e preannuncia doppie sedute d’ allenamento da qui alla prossima gara.

Ma onore e merito alla squadra di Grillo che si conferma formazione di tutto rispetto, ricca di ottime individualità e di un bell’ impianto di gioco.

Non torna alla vittoria il Montesilvano nonostante il cambio d’ allenatore. Esonerato mister Ortega fa l’esordio sulla panchina nero verde Tatomir. Punto comunque importante quello conquistato sul campo del San Nicolò nell’ anticipo televisivo del sabato. San Nicolò che veniva da risultati importanti e si che giocava proprio contro gli adriatici le ultime chanches di agganciare il treno play off. Dopo l’ iniziale vantaggio ospite (carambola dopo un tiro di Mainella) è Schiavoni a ristabilire la parità.

I locali possono recriminare anche per aver fallito un rigore. Probabilmente i sogni play off terminano qui.

L’unica a vincere tra le formazioni di testa è il Castel di Sangro di Donato Ronci che tra le mura amiche ha la meglio su un Sulmona ormai in caduta libera. A decidere il match un gol del solito Abrhaim, giocatore in ottimo stato di forma che sta contribuendo in maniera importante alla causa dei giallorossi. Sulmona sempre più terzultimo e invischiato in pieno nella lotteria dei play out.

Pareggio per 1-1 tra Pineto e Cologna Paese, due compagini ormai salve che non hanno più nulla da chiedere al campionato. Un autogol di Morelli porta in vantaggio i padroni di casa che, dopo aver fallito un penalty con Macera si vedono raggiungere sul pari da Colacioppo. Pari che comunque soddisfa entrambe le squadre.

Pareggia anche l’Alba Adriatica, ultima squadra ad occupare un posto nei play off. Gli uomini di De Amicis non riescono a spezzare la serie negativa e impattano 0-0 anche sul campo del Guardiagrele. Punto importante per i granata che devono ancora recuperare la partita con la Spal Lanciano, occasione ghiotta per tirarsi fuori dalla zona calda.

Colpo grosso dello Sporting Scalo che si dimostra formazione in formissima (solo 3 sconfitte nel girone di ritorno e ritmo da zona play off). A cadere al “Celdit” di Chieti Scalo questa volta è il Francavilla di Mecomonaco. Gialloblù in vantaggio con un gol in mischia firmato Di Candia. A ristabilire la parità è il solito Di Corcia con un gol in sospetto off side. Nel secondo tempo sembra prevalere la paura con le due squadre bloccate. Ma al 34mo è un acuto di Sputore a dare i 3 punti ai teatini, il numero 9 sfrutta al meglio un assist dell’ ottimo under Puce per trafiggere l’ estremo Vaccarini. I ragazzi di Damiani festeggiano una vittoria importante in chiave salvezza, mentre per il Francavilla c’ è ancora da lottare e stringere i denti. Mister Mecomonaco poteva osare di più.

Gli scontri diretti in zona salvezza terminano tutti in parità. Colpaccio sfiorato dal Penne che, al 90mo conduceva 2-0 sul campo della Rosetana. Dapprima Marini e poi Ferrandina pareggiano la doppietta di Improta e danno un punto fondamentale a Mister Bizzarri. Ennesima occasione buttata al vento dai vestini in questo sfortunatissimo campionato e vantaggio sull’ ultima sempre a +3.

Terminano 0-0 anche gli scontri Angizia Luco-Notaresco e Spal Lanciano-Montorio 88.

Ora lunga pausa e campionato che riprende l’ 11 Aprile. Il Teramo cercherà di festeggiare in casa contro il Guardiagrele. Mosciano che farà visita al Penne. Da brividi lo scontro tra le pericolanti San Nicola Sulmona e Rosetana.

RISULTATI 31ma GIORNATA:

Angizia Luco-Notaresco 0-0

Castel di S.-Sulmona 1-0

Guardiagrele-Alba Adr. 0-0

Mosciano-Teramo 1-0

Pineto-Cologna P. 1-1

Rosetana-Penne 2-2

San Nicolò-Montesilvano 1-1

Spal Lanciano-Montorio 88 0-0

Sporting Scalo-Francavilla 2-1

CLASSIFICA:

Punti
Giocate
Vinte
Pari
Perse
TERAMO 67 31 20 7 4
MOSCIANO 60 31 17 9 5
MONTESILVANO 56 31 16 9 6
CASTEL DI SANGRO 54 31 15 9 7
ALBA ADRIATICA 51 31 13 12 6
SAN NICOLO 46 31 12 10 9
PINETO 42 31 10 12 9
COLOGNA PAESE 39 31 8 15 8
SPORTING SCALO 37 31 9 10 12
ANGIZIA LUCO 36 31 8 12 11
FRANCAVILLA 36 31 10 6 15
MONTORIO 88 35 31 7 14 10
SPAL LANCIANO 34 30 7 13 10
ROSETANA 33 31 8 9 14
GUARDIAGRELE 31 30 7 10 13
SAN NICOLA SULMONA 30 31 7 9 15
PENNE 26 31 4 14 13
NOTARESCO 23 31 3 14 14

MARCATORI:

17 reti: Orta ( Teramo, 1 )

16 reti: Lalli ( San Nicolò, 1)

13 reti: Improta (Penne, 1) e Rosi ( Mosciano )

12 reti: Sputore ( Sporting Scalo, 1 ) e Bolzan ( Teramo, 3 )

PROSSIMO TURNO (32ma) 11/04/10:

Alba Adr.-SpalLanciano

Cologna P.-Castel di Sangro

Francavilla-Pineto

Montesilvano-Angizia Luco

Montorio 88-San Nicolò

Notaresco-Sporting Scalo

Penne-Mosciano

Sulmona-Rosetana

Teramo-Guardiagrele