Eccellenza il punto della 28ma gio: Il Teramo “vede” la D

Nuovo allungo della compagine Teramana guidata da Di Felice che aumenta ancora il distacco dal Montesilvano, salito ora a+7. Il “Diavolo” ha la meglio su un ostico Pineto. Il 3-0 finale non toglie meriti alla squadra di Ciarrocchi capace di mettere in difficoltà i locali per alcuni tratti del match. Spicca la doppietta dell’ argentino Bolzan; a chiedere i conti è Pierleoni.

Il Montesilvano non va, invece, oltre lo 0-0 sul campo del Cologna Paese. I neroverdi di Ortega non ripetono le ottime prove offerte negli ultimi tempi (si ferma a 4 la striscia di vittorie consecutive). Anzi, sono i locali a recriminare per le occasioni fallite da Saccia e company.

Ne approfitta il Mosciano, (che si porta a meno 1 dal secondo posto) che espugna il difficile campo della Spal Lanciano con i gol della temibile coppia Fusco-Rosi (per lui 13mo centro). I giallorossi guidati da Grillo mandano un segnale forte alle inseguitrici in ottica play-off.

Non si fanno male, invece, Alba Adriatica e Castel di Sangro rispettivamente quarta e quinta forza del campionato. Nell’anticipo televisivo di sabato il risultato non si sblocca, squadre contratte, pochissime occasioni da rete da ambo le parti, il che manifesta una paura di perdere evidente. Ciò consente ai rossoverdi di mantenere invariato il vantaggio di +2 sui Sangrini.

Ennesima debacle del San Nicolò che incamera un’altra sconfitta. A beneficiare del periodo no questa volta è il Guardiagrele. Al “Primavera” basta un acuto di Prioteasa per consegnare i 3 punti ai granata che compiono così un gran balzo verso la salvezza diretta. Un’altra compagine invischiata nella zona calda, che esulta è il Francavilla. Seconda vittoria consecutiva per i giallorossi di Mecomonaco che al “Valle Anzuca” hanno la meglio sulla cenerentola Notaresco. Non è stato però facile come ci si aspettava, anche perché gli ospiti hanno chiuso la prima frazione di gioco in vantaggio grazie a un rigore trasformato da Mimola. Nella ripresa dapprima pareggia i conti il vecchio Di Corcia, poi è Storsillo con un colpo di testa a regalare la vittoria alla compagine del presidente Luciani. Per il Notaresco ennesima occasione persa per avvicinare il Penne,penultimo.

Penne che non approfitta dello scontro diretto casalingo. A Roseto (campo dei vestini squalificato) l’ undici di Di Pietro impatta 0-0 contro un ostico Sporting Scalo. Nel primo tempo grande occasione per Panico che sciupa a tu per tu con Matricardi. Nel finale è però lo Sporting ad avere l’ occasione per portare a casa il bottino pieno ma sull’ incornata di Shibusawa ( autore ancora di un ottima prova al pari dell’ altro under, Puce) La Barba è strepitoso a deviare in corner con un colpo di reni.

Parità anche negli altri due scontri diretti. Nel sonnolento Sulmona-Angizia prevale la paura di perdere. Gli ospiti conquistano il primo punto della gestione Torti mentre gli ovidiani recriminano per l’espulsione di D’ Aloisio nella prima frazione di gioco. 1-1 in Montorio-Rosetana. Al solito Pigliacelli risponde Berardocco consegnando un punto d’oro alla compagine di Mister Bizzarri.

Nel prossimo turno spicca la sfida tra le nobili decadute Castel di Sangro-Teramo. Può approfittarne il Montesilvano impegnato tra le mura amiche contro il Francavilla. In coda spiccano le sfide Guardiagrele-Spal Lanciano e Sporting-Sulmona.

RISULTATI 28^ GIORNATA:

Alba Adriatica-Castel di Sangro 0-0

Cologna Paese-Montesilvano 0-0

Francavilla-Notaresco 2-1

Guardiagrele-San Nicolò 1-0

Montorio 88-Rosetana 1-1

Penne-Sporting Scalo 1-0

San Nicola Sulmona-Angizia Luco 0-0

Spal Lanciano-Mosciano 0-2

Teramo-Pineto 3-0

CLASSIFICA:

PuntiGiocateVintePariPerse
TERAMO61281873
MONTESILVANO54281675
MOSCIANO53281585
ALBA ADRIATICA502813114
CASTEL DI SANGRO48281396
SAN NICOLO39281099
COLOGNA PAESE36288128
PINETO35288119
FRANCAVILLA33289613
SPAL LANCIANO33287129
ANGIZIA LUCO312871011
GUARDIAGRELE30287912
SAN NICOLA SULMONA30287912
MONTORIO 88302861210
SPORTING SCALO30287912
ROSETANA29287813
PENNE252841311
NOTARESCO212831213

CLASSIFICA MARCATORI:

16 Orta Mario (Teramo)

15 Lalli Alejandro [1] (San Nicolò)

13 Rosi Bruno Antonio (Mosciano)

11 Bolzan Marcos [3] (Teramo)

11 Moro Pasquale [3] (Angizia Luco)

10 Sputore Nicola (Sporting Scalo)

10 Improta Vittorio [1] (Penne)

10 Ferrandina Andrea [2] (Rosetana)

10 Pigliacelli Gianluca [2] (Montorio 88)

PROSSIMO TURNO (07/03/10):

Angizia Luco-Cologna Paese

Castel di Sangro-Teramo

Guardiagrele -Spal Lanciano

Montesilvano-Francavilla

Mosciano-Montorio 88

Pineto-Penne

Rosetana-Alba Adriatica

San Nicolò-Notaresco

Sporting Scalo-San Nicola Sulmona