Daniela Musini premiata dal Soroptimist International-Club di Pescara

PESCARA – Mercoledì 9 dicembre, alle ore 21, presso il Roof Garden dell’Esplanade Hotel di Pescara, nel corso della 41° Charte di fondazione del Soroptimist International-Club di Pescara, quest’anno dedicata a L’Aquila e all’Abruzzo, la Presidente Gabriella Sparvoli Mauro consegnerà all’artista abruzzese Daniela Musini, il Premio Soroptimist Pescara con la seguente motivazione:

“Per aver contribuito alla diffusione della Cultura Abruzzese nel Mondo”.

Ancora una volta, quindi, viene riconosciuto alla Musini l’incontrastato ruolo di “Ambasciatrice culturale” della nostra regione, grazie ai successi internazionali delle sue conferenze e dei suoi recital/concerto dedicati a d’Annunzio e alla Duse. Nel corso della serata Soroptimist, Daniela darà un’ulteriore prova del suo acclamato talento, interpretando alcune stupende pagine dannunziane, lo struggente Monologo di Eleonora tratto dal suo ultimo spettacolo teatrale “Eleonora Duse. La Divina”, ed eseguendo al pianoforte brani del suo amato Chopin.

Daniela Musini  – www.danielamusini.com – artista eclettica e versatile (è attrice capace di recitare in inglese, francese e spagnolo, autrice teatrale, pianista e scrittrice), che è stata definita dal magazine femminile on-line Donnenews, “la Duse dei nostri giorni”, ha allestito i suoi recital/concerto dedicati a Gabriele d’Annunzio ed a Eleonora Duse in tutto il mondo. Gli Istituti Italiani di Cultura Istanbul, Berlino, Ankara, Kyoto, Varsavia, Colonia, San Pietroburgo, Lione (recitando interamente in francese), l’Ambasciata d’Italia a Cuba e l’Ambasciata d’Italia a Minsk sono, al momento, le prestigiose tappe di un percorso culturale volto alla divulgazione dell’Arte e della figura di d’Annunzio e della Duse in tutto il mondo.

Il suo ultimo libro, Mia divina Eleonora, dedicato alla Divina per eccellenza, Eleonora Duse, ha conseguito, quale testo teatrale inedito, tre prestigiosi riconoscimenti nel corso degli anni:

Medaglia di bronzo al Premio Firenze nel 2003

Primo premio assoluto al Premio Garcia Lorca di Torino nel 2004

Coppa Sarah Ferrati per Autori di Teatro nel 2008

Tra i vari prestigiosi riconoscimenti ricevuti, oltre al Premio Internazionale Adelaide Ristori, consegnatole al Campidoglio di Roma, riservato ogni anno alle 50 donne in tutto il mondo che si sono distinte per meriti artistici e culturali, vi è da ricordare il Premio Internazionale Donna dell’anno 2008 per la Cultura, consegnatole al Palazzo dei Congressi di Lugano dall’Associazione Internazionale per la Cultura Universum; a fronte di 249 candidature pervenute da tutto il mondo, sono state soltanto nove le donne premiate nelle diverse sezioni.