Cultura ed economia, certezza di futuro: il 26 settembre a Fagnano Alto

Fagnano Alto (AQ)D’Amore: “Il tema dell’incontro prende spunto dall’opera editoriale di Maurilio Di Giangregorio ‘L’Incontro D’Annunzio – Del Guzzo: il tenace colono latino'”

FAGNANO ALTO (AQ) – Sabato 26 settembre 2015 alle ore 16 a Fagnano Alto, Complesso San Sebastiano Frazione Corbellino l’evento dal Comune di Fagnano Alto dal titolo Cultura ed economia, certezza di futuro”. L’appuntamento ha l’obiettivo di rilanciare il ruolo della cultura come fattore di sviluppo economico. In un momento di forte globalizzazione, cultura ed economia diventa binomio imprescindibile per aprire la strada al futuro, soprattutto per un territorio che deve rinascere, come quello aquilano e per il Paese tutto.

Sottolinea il Sindaco di Fagnano Alto, Francesco D’Amore:

“Il tema dell’incontro prende spunto dall’opera editoriale che presenteremo di Maurilio Di Giangregorio ‘L’Incontro D’Annunzio – Del Guzzo: il tenace colono latino’. Già da allora i due illustri abruzzesi, sebbene diversi, concordavano sul ruolo cruciale dell’arte e della cultura per lo sviluppo economico e sociale. Nato nel 1867 a Caporciano e cittadino di Pedicciano, il ricco mecenate Del Guzzo, emigrato in America Latina, intuisce infatti l’importanza di coniugare economia e cultura tanto da essere disposto a coprire i debiti del Vat! e pur di assicurarsi una serie di conferenze dell’illustre rappresentante della Cultura italiana”.

L’evento vede la collaborazione delle amministrazioni comunali di Caporciano e Carapelle Calvisio, il Patrocinio della Regione Abruzzo e il contributo della Camera di Commercio dell’Aquila e della BPER Banca. Partecipano oltre al Sidaco di Fagnano Alto Francesco D’Amore, i Sindaci Ivo Cassiani del Comune di Caporciano, Domenico Di Cesare del Comune di Carapelle Calvisio.

Interverranno all’incontro: Francesca Pompa, Presidente One Group, lo scrittore Giacomo d’Angelo, l’autore del volume Maurilio Di Giangregorio, il giornalista Antonio Del Giudice, il Segretario Generale dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese Giorgio Paravano e l’imprenditore Alido Venturi. A condurre l’incontro, la giornalista Angela Ciano.

Foto di Fagnano Alto tratta dal sito ufficiale del comune.