Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Pescara: Vicaretti nuovo presidente

IL2M6486aPESCARA – Il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pescara, eletto a settembre, ha designato le principali cariche al suo interno.

All’indomani della prima riunione è stato stabilito all’unanimità e con un forte senso di stima reciproca che Maurizio Vicaretti sarà il nuovo presidente, Marco Pasqualini il vicepresidente vicario, Antonino Prosperi vicepresidente aggiunto, Fabrizio Marcheggiani il segretario e Riccardo Calabrese il tesoriere.

Il Direttivo così formato, per il prossimo quadriennio (fino all’ottobre 2013) si avvarrà della collaborazione dei consiglieri confermati gli ingegneri Antonio Bellizzotti, Maria Angelucci e Luciano D’Amico (ingegnere junior) e dei nuovi eletti, gli ingegneri Sergio Lopez, Franco Antonacci e Demetrio Di Simone, che già godono della piena fiducia dei colleghi.

Così commenta il presidente Maurizio Vicaretti:

In particolar modo il nuovo Consiglio, con rinnovato impegno, mirerà a rafforzare la presenza sul campo dell’Ordine e tenderà ad accrescere la collaborazione con tutte le istituzioni e le rappresentanze delle altre professioni. In tal modo si auspica di portare, nei vari settori di interesse, il prezioso contributo della categoria e di favorire una maggiore chiarezza circa l’essenza della nostra figura professionale e delle relative competenze tecniche necessarie, tenuto conto dell’attuale momento di grande confusione a riguardo, nonché di forte evoluzione in vista dell’imminente riforma delle professioni. Per fare ciò, il Consiglio avrà bisogno del sostegno e dell’assistenza del presidente uscente Antonio Bellizzotti, depositario di un’esperienza decennale nello stesso. Per noi sarà prezioso averlo accanto, in modo da poter continuare nella maniera più consona le azioni da intraprendere sulle tracce di quanto già ben operato.

Antonio Bellizzotti precisa:

L’attenzione del Consiglio va tenuta alta con persone nuove e con nuovi interessi già presidente dell’Ordine nel corso degli ultimi due mandati – questi sono gli ingredienti che costituiscono la vera linfa vitale di un gruppo che mira a rinnovarsi e a rappresentare degnamente chi crede in questa professione. Sono lieto di restare accanto al nuovo gruppo, per aiutarlo a crescere.