Concorso di giornalismo “G. Polidoro” 2010

Domande di partecipazione entro il 3 dicembre 2010. Tre premi da 1.500 euro ciascuno

L’AQUILA – C’è tempo fino a venerdì 3 dicembre prossimo per partecipare alla nona edizione del Premio giornalistico “Guido Polidoro”.

Il concorso, organizzato dalla Provincia dell’Aquila, dall’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo e dalla Carispaq intende premiare “gli articoli, i servizi e le inchieste riguardanti aspetti significativi della cultura, dell’economia, della società e delle tradizioni popolari abruzzesi”.

I lavori – ricorda il bando del concorso, disponibile in versione integrale sia presso la segreteria dell’Ordine dei giornalisti, sia sui siti istituzionali degli organismi promotori, ovvero www.provincia.laquila.it, www.odg.abruzzo.it e www.carispaq.it – “dovranno risultare pubblicati, radiotrasmessi o teletrasmessi, messi online, nel periodo compreso tra il 1° novembre 2009 e il 31 ottobre 2010”.

Il concorso é riservato ai giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Albo professionale.

Articolato in tre distinte sezioni (carta stampata, giornalismo radio-televisivo e  giornalismo online), il concorso mette in palio, per ciascuna di esse, un premio da 1.500 euro.

Entro la data stabilita, gli interessati dovranno far pervenire i rispettivi lavori, “a pena di esclusione in numero massimo di 3 per ciascun concorrente”, alla segreteria del Premio: Provincia dell’Aquila, Ufficio di Presidenza, via Monte Cagno numero 3, 67100 L’Aquila.

La commissione giudicatrice, presieduta da Stefano Pallotta, presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo, è composta da Luca Marchetti (Carispaq) e Roberto Alfatti Appetiti (Provincia dell’Aquila).

La manifestazione conclusiva, con la premiazione dei vincitori, si terrà all’Aquila il 15 dicembre, all’auditorium della Carispaq, in via Pescara, con inizio alle ore 10.