Ciclo di seminari all’Università di “G. D’Annunzio” di Chieti–Pescara: giovedì 24 maggio

Presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e della Terra, Facoltà di Lettere e Filosofia di Chieti

CHIETI Si terrà il prossimo 24 maggio, presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e della Terra (Aula Giuntella) della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Chieti – Pescara (Campus Universitario), un ciclo di seminari che vedrà ospiti operatori di grande importanza del campo della musica.

L’iniziativa arriva a a conclusione e nell’ambito delle iniziative poste in essere nel corrente anno accademico a sostegno, promozione e integrazione didattica del nuovo indirizzo (all’interno del corso di laurea in Lettere) in Linguaggi della Musica, dello Spettacolo e dei Media.

La possibilità di stabilire un contatto seminariale degli studenti iscritti al nuovo percorso formativo con operatori di alto livello nel campo della critica, produzione e dell’organizzazione dello spettacolo (come è stato nei mesi scorsi con la presenza di nomi prestigiosi del settore quali Franco Fontana o Dario Salvatori) rientra tra gli obbiettivi fondanti di questo significativo caso di formalizzazione dei nuovi saperi, destinato a fruttuosi sviluppi in termini di riscontro tra molti giovani interessati ad intraprendere questo percorso di studio e formazione professionale.

Dalle ore 10.00 alle 13.00 interverranno Alessandro Giovannucci (Musicologo), Leo Rossano (produttore discografico), Gianni Daldello (Direttore artistico della Halidon), Barbara Della Salda (operatrice nella promozione discografica italiana ed internazionale).

Alessandro Giovannucci, giovane esperto di musica elettronica, ha tenuto seminari in vari atenei italiani, fra cui quelli di Teramo e Chieti, partecipato ad importanti convegni nazionali ed internazionali, ha alle spalle pubblicazioni di rilievo e molti progetti musicali, teatrali, radiofonici e cinematografici.

Barbara Della Salda ha lavorato come Ufficio Stampa di una nota multinazionale della discografia, in particolare ha seguito la PFM, Michele Zarrillo e Fiorella Mannoia.

Leo Rossano è responsabile dell’etichetta indipendente Master Studio: ricordiamo nel 2006 la realizzazione del progetto Quintessenza, band tutta al femminile prodotta da Gianni Daldello con Steve Norman degli Spandau Ballet.

Gianni Daldello  è uno dei più prestigiosi operatori nel campo della produzione musicale italiana dagli anni ’60 ad oggi. Basti ricordare, fra gli altri, i suoi lavori con i Camaleonti, Nikka Costa, Loredana Bertè, Toquinho, Fiorella Mannoia e più recentemente Raphael Gualazzi e Tubi Lungimiranti.

Questo il Programma del ciclo di seminari:

Ore 10.00: Alessandro Giovannucci: “La registrazione sonora come mezzo di innovazione musicale”;

Ore 11.00:  Leo Rossano e Gianni Daldello:  “ La Discografia oggi”

Ore 12.00: Barbara Della Salda: “Il mercato musicale in Italia e l’evoluzione della discografia”.

Info: silviasimone84@yahoo.it