Notizie-Abruzzo. Chiodi ribadisce il suo no al centro oli.

Il presidente della Regione, Gianni Chiodi, ribadisce il suo secco no all’impianto di raffineria del petrolio che l’Eni vorrebbe insediare tra le colline ortonesi.

“Dalla precedente amministrazione erano giunti segnali in senso opposto, e si voleva concedere i permessi necessari all’Eni per costruirela raffineria; noi invece siamo fermamente contrari all’opera, e, tra l’altro, essa non rientra neanche più nei piani dell’Eni.

Intanto circolano voci, forse un po’ eccessive: vi sarebbe un calo delle prenotazioni presso le strutture alberghiere della provincia di Chieti a causa della vicenda del centro oli.