Chieti, le iniziative per la ricorrenza della Commemorazione dei Defunti

Iniziative presentate nel corso di una conferenza stampa.

CHIETI – In Comune sono state presentate le iniziative attivate dall’amministrazione comunale di Chieti in occasione della ricorrenza della Commemorazione dei Defunti.
Per questa ricorrenza, i lavori che si eseguono annualmente sono: pulizia generale del Sacrario, taglio erba generale, pulizia generale, sistemazione fontane e rimozione inerti. I lavori effettuati quest’anno invece sono: taglio erba marciapiede e scarpata di via Fieramosca, pittura di tutte le cabine elettriche, pittura di ringhiere che delimitano il Sacrario, pittura di alcune fontane, Ossario: sistemazione della staccionata pericolante e ripristino terreno, messa in sicurezza con cemento di diverse zone pericolose, pulitura di tutte le scalinate con idropulitrice e fessurazione con malta delle zone rovinate, sistemazione o rimozione delle panchine rovinate, sistemazione del parcheggio esterno “zona obitorio” (taglio erba, rimozione inerti, copertura box, ecc.).
“Il Cimitero – ha detto il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio – comprende due parti fondamentali: quella storica di Sant’Anna e quella nuova che scende verso la valle. Abbiamo circa 300 mila persone che risiedono nel nostro Cimitero. Ci sarà un bus navetta che consentirà a chi vorrà andare a trovare i propri cari di potersi muovere agevolmente. Cerchiamo di operare un’attività d sicurezza per l’ordine pubblico e per evitare fenomeni come i borseggi. In queste settimane la Teateservizi ed il Comune hanno messo su una serie di iniziative che hanno cercato di vedere il nostro Cimitero ancora più funzionale. Sono state fatte delle attività di ripulitura di molte zone, soprattutto quelle più periferiche. Da domani in poi ci sarà tutta un’attività di ripulitura di molti punti limitrofi ed il ripristino delle cabine elettriche. La Teateservizi svolgerà un’attività di manutenzione straordinaria. c’è una tariffazione già definita in occasione delle festività del 1° e 2 novembre e ci sono dei servizi ulteriori per tariffa. A chi si recherà al Cimitero con la macchina invitiamo a parcheggiare in piazza Garibaldi e a raggiungere il Cimitero con i mezzi pubblici anziché parcheggiare la macchina in doppia fila davanti l’ingresso del Cimitero creando caos”.
Già da lunedì abbiamo iniziato tutto il percorso per la settimana dei defunti – ha aggiunto Valerio Visini, amministratore unico della Teateservizi – on abbiamo fatto stime ma in questi giorni abbiamo notato molto traffico. Noi inizieremo alle 6 con lo svuotamento di tutti i cassonetti per rendere decorosi tutti i luoghi. Poi ci sarà un servizio per i portatori di handicap con un apposito mezzo per il trasporto e sarà loro dedicata una zona per l’accoglienza. Faremo i turni per coprire tutta la fascia oraria di apertura del Cimitero. Nell’arco della giornata ci saranno 13 persone che ruoteranno. Abbiamo fatto una manutenzione straordinaria, il nostro Cimitero avrebbe bisogno di lavori ancora più consistenti. Seguiteremo la nostra opera fino a lunedì 3 novembre con questa attività straordinaria. A livello viario ci saranno dei divieti di sosta come lo scorso anno per evitare ostacoli alla viabilità”.