Chieti, progetto: “Produrre innovazione: Design from all – Coniugare design e inclusione sociale”

LOCANDINA-DEFIl Convegno di presentazione del progetto mercoledì 20 marzo 2013 presso la sede della Camera di Commercio

CHIETI – Mercoledì 20 Marzo, alle ore 9.30, si svolgerà presso la Sala Conferenza della Camera di Commercio di Chieti,in piazza G.B. Vico, il convegno di presentazione del progetto: “Produrre innovazione: Design from all – Coniugare design e inclusione sociale”,promosso dal Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Chieti in collaborazione con l’ANFFAS Onlus Ortona, l’ISIA Roma- Istituto Superiore Industrie Artistiche (sede di Pescara) e Turtlefly Project della designer Leda Urbanucci.

“Produrre innovazione: design from all” è una ricercAzione che ha lo scopo di creare un modello innovativo per lo sviluppo di competenze da proporre alle Odv che svolgono percorsi di inclusione socio-lavorativa delle persone con disabilità, valorizzandone le abilità. Attraverso il progetto si intende affermare una diversa immagine dei disabili quali soggetti capaci, secondo le proprie specificità, di lavorare in un contesto di normalità, produttività e responsabilità.


Al convegno interverranno:

Ermanno Di Bonaventura, Presidente Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Chieti;
Nicola Mattoscio, Presidente Fondazione Pescarabruzzo;
Sandra De Thomasis, Direttore Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Chieti;
Leda Urbanucci, Designer – Turtlefly Project;
Giordano Bruno, Direttore ISIA Roma – Istituto Superiore Industrie Artistiche;
Nadia La Torre, Presidente Anffas onlus Ortona;
Giuseppe Di Bucchianico, Docente Disegno Industriale Univ.”G. d’Annunzio” Chieti-Pescara, Segretario nazionale Design for All Italia.

Coordinamento, introduzione e conclusioni: Mauro Tedeschini, Direttore de Il Centro – Quotidiano dell’Abruzzo.