Chieti, I mezzi comunali non sono affatto all’abbandono

logo comune di ChietiAssessore Luise: “L’Amministrazione ha già provveduto a stanziare le somme necessarie e si procederà secondo priorità”

CHIETI – «Con l’assestamento di bilancio – afferma l’Assessore con delega al Patrimonio e Autoparco, Valentina Luise – sono state già stanziate le somme, alcune migliaia di euro, occorrenti alle riparazioni per le quali l’officina sta procedendo secondo un criterio di priorità. In tal senso sono già stata date disposizioni affinchè si provveda con sollecitudine.

L’Amministrazione del Sindaco Di Primio non ha affatto abbandonato il suo parco mezzi e, nell’ottica di una virtuosa politica antisprechi, sta ripristinando la funzionalità del parco esistente. In particolare, ciò avverrà anche per i mezzi tecnici e d’opera in relazione ai quali ho letto notizie non veritiere circa la quantificazione delle somme necessarie alle riparazioni, che non sono nell’ordine di poche centinaia di euro.

Quanto alle auto della Polizia Municipale, alcune sono ormai obsolete e non è, pertanto, conveniente provvedere alla loro riparazione. Per questo, sono state già avviate le procedure per la loro rottamazione.

In definitiva, la situazione è sotto costante monitoraggio essendo stata effettuata un’attenta ricognizione di tutti i mezzi a nostra disposizione. E’ evidente, quindi, che parlare di sprechi da parte del Comune e di abbandono non risponde alla realtà dei fatti.»

CONDIVIDI