Chieti, le iniziative di Esa Energia dedicate al territorio

conferenza-Chieti-le-iniziative-di-Esa-Energia-dedicate-al-territorio CHIETI – Lo sguardo aperto sul territorio, sulle sue bellezze e le sue potenzialità. Per Esa Energie, l’Abruzzo non è solo la terra in cui la Società nasce e cresce, ma anche il luogo d’elezione, il territorio in cui riversare attenzioni ed energie positive.

E così accade, con una serie di iniziative che portano a Chieti tutto il calore e la forza della nostra regione, insieme alla creatività di tanti giovani fotografi e alla musica d’eccellenza di artisti di fama internazionale. Perché le persone possano godere della bellezza di immagini uniche da sfogliare in un calendario che le accompagnerà durante tutto il 2016, e partecipare ad un concerto jazz gratuito in un ambiente confortevole, nel pieno centro della città.

Tra gli eventi da annotare “Obiettivo Abruzzo” che nasce dalla collaborazione con l’agenzia di comunicazione Lusso Adv e rappresenta la naturale evoluzione dell’attività sociale di promozione e valorizzazione del territorio, promossa da ESA Energie anche attraverso la presenza costante sui social network. Il percorso ha avuto inizio più di anno fa tramite la pubblicazione di immagini esclusive realizzate da fotografi locali. L’iniziativa invita a raccontare una regione che può essere scoperta e riscoperta nelle sue tante sfaccettature, paesaggistiche, naturali, di vita comune. Sono 37 le foto scelte dalla community social, tra le oltre 70 arrivate e pubblicate sulla fanpage ufficiale di ESA Energie dove sono state sottoposte al voto del pubblico. Alla chiusura delle votazioni, le 12 foto più votate sono diventate le protagoniste del calendario ESA 2016.

Chieti-le-iniziative-di-Esa-Energia-dedicate-al-territorioEcco i nomi di chi ha realizzato le foto “da calendario”: Bruno Di Fabio, Stefania Santagata, Carmine Mozzillo, Mario Palumbi, Cesidio Di Nicola, Christian Del Coco, Andrea Trifoni, Alessandro Del Monaco, Corrado Nucci, Paolo Passera, Alessandro Pozzoli, Sandro Di Donatantonio. Un ulteriore premio è stato assegnato da una giuria composta da rappresentanti ESA, Lusso Adv e Foto Club Chieti, alle tre fotografie di Renato Cieri, Antonella Giuliano, Alessandro Petrini.

Per quanto riguarda la mostra, 37 foto selezionate sono in mostra presso il nuovo Energy Point ESA in via Spaventa 33 a Chieti (nei pressi del Super Cinema). Fino al 17 Gennaio, dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 18, è possibile visitare gratuitamente l’esposizione e ritirare una copia gratuita del calendario con le foto vincitrici del concorso.

Per le serate Jazz, sabato 16 gennaio a Chieti, serata dedicata al Jazz con Tony Pancella. Dalle ore 18.30, presso l’Energy Point ESA in via Spaventa 33, sede della mostra fotografica, gli artisti Tony Pancella, Claudia Civitarese e Nino Rapicavoli saranno protagonisti di una serata musicale unica e suggestiva. Ingresso gratuito dalle ore 18.30.

Per lo shooting fotografico un pomeriggio dedicato alla fotografia. L’appuntamento è per domenica 17 gennaio, dalle ore 15, con lo shooting day nella sede della mostra “Obiettivo Abruzzo”, in via Spaventa 33 a Chieti. Gli appassionati di fotografia potranno dedicarsi alla realizzazione di scatti in posa a due modelli che vestiranno gli abiti tradizionali abruzzesi. La partecipazione è gratuita.

“Siamo fermamente convinti – ha sottolineato Walter Serpellini, amministratore delegato Esa – che fare impresa in un determinato territorio comporti delle responsabilità abbastanza importanti. Questo ci responsabilizza verso la promozione continua del territorio attraverso lo sport e la cultura in genere. Questa è la prima di una serie di attività che verranno svolte da qui in futuro. Questa iniziativa rientra in quelle attività di promozione del territorio che valorizzano anche la nostra impresa ce fa delle rintracciabilità sul territorio, abbiamo diverse sedi nella nostre regione proprio per garantire la rintracciabilità del nostro servizio. A seguito di questo concorso abbiamo stampato il calendario del 2016, abbiamo premiato tutti i partecipanti, il calendario è stato consegnato a tutti i clienti e non solo. Il nostro è un bell’impegno, quello di promuovere le aziende con la cultura e lo sport, noi ce la metteremo tutta”.

CONDIVIDI