Chieti, Convegno nazionale dedicato alla Museologia Medica

Si terrà oggi presso il Museo Universitario

CHIETI- Si terrà oggi, 9 novembre, dalle ore 9.30 alle 17.30, presso l’Auditorium del Museo Universitario in Piazza Trento e Trieste a Chieti, un convegno internazionale dedicato alla Museologia Medica, dal titolo “Le collezioni di Paleopatologia e Anatomia Patologica”. L’evento, promosso dalla Società Italiana di Storia della Medicina in collaborazione con il Museo universitario di Chieti, affronta il tema del ruolo delle collezioni e dei musei nell’ambito della moderna paleopatologia, anatomia patologica e storia della patologia.

“Un ruolo che potrebbe sembrare divenuto marginale nell’epoca dominata dal sapere diffuso ed archiviato nella rete telematica. – afferma il prof. Capasso – “ma che, proprio per il cambiamento del ritmo con il quale le nostre conoscenze si modificano anche – e forse specialmente – nel campo della nosografia patologia, impone un differente modo di archiviazione e una diversa modalità di accesso all’archivio tassonomico, proprio nel campo della patologia umana. La funzione del Museo, dunque è quella di conservare anche queste “specie” patologiche e mediche a motivo di comparazione e di memoria collettiva, da servire sia alla ricerca scientifica futura sia anche alla nosografia patologica attuale.

I lavori della giornata si aprono con gli interventi di Luigi Capasso, Direttore del Museo universitario di Chieti e Presidente dell’Associazione Antropologica Italiana, di Giuseppe Armocida, Presidente della Società Italiana di Storia della Medicina e di Francesca Vannozzi, Sez. Storia della Medicina, Università degli Studi di Siena.