Chieti: “Progetto Centauro sull’Ambiente”

CHIETI – L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Giampietro, a margine della Conferenza Stampa  di ieri , nel corso della quale ha illustrato le finalità del “Progetto Centauro sull’Ambiente” rivolto alle Scuole e alla quale hanno partecipato l’Assessore all’Ambiente, Emilia De Matteo, e il Direttore del Centro Commerciale Centauro, Ivano Rogazzo, ha spiegato:

a seguito dei numerosi incontri con i dirigenti scolastici del Comune di Chieti l’Amministrazione del Sindaco Di Primio ha inteso portare avanti il progetto “Centauro e l’Ecologia” indirizzato ai bambini delle scuole primarie e supportato dal mio Assessorato, dal Sindaco, dal Presidente Michetti, dall’Assessore De Matteo e dalla Direzione del Centro Centauro.

Una iniziativa che si propone di raggiungere tre obiettivi distinti e integrati sui quali spicca l’ambito sociale con la pratica di sensibilizzazione dei bambini verso le tematiche ambientali da raggiungere attraverso strumenti didattici appropriati e redatti con un linguaggio idoneo alla fascia d’età di riferimento.Tre strategie aiuteranno a raggiungere gli obiettivi preposti ovvero 1) L’allestimento del mercatino artigianale del riciclo. Gli alunni, infatti, in collaborazione con gli insegnanti e i genitori creeranno degli originali oggetti con materiale riciclato. I prodotti saranno venduti all’interno del Centro Commerciale durante alcuni fine settimana e a tale scopo saranno anche allestite delle piccole are espositive per mettere in rilievo tutti i lavori fatti 2) Un format televisivo in collaborazione con RETE8 fatto in 10 puntate e rivolto a 20 classi in rappresentanza di tutti i Circoli didattici. 3) Tre laboratori interattivi: “Sos Ambiente” che si occupa del riciclo e di tutti i suoi processi, “MangiGiocando” con l’illustrazione delle principali regole sulla corretta alimentazione, “L’acqua è vita” sull’informazione del ciclo dell’acqua e i principali elementi di inquinamento.Un ringraziamento, dunque, a tutti i dirigenti e i bambini che in maniera entusiastica hanno aderito a tale progetto.

Ha dichiarato l’Assessore De Matteo:

posso con orgoglio affermare che l’Amministrazione del Sindaco Di Primio ha finora patrocinato e sostenuto tutte le iniziative riguardanti la conoscenza del territorio e la salvaguardia dell’ambiente, intendendo per difesa del territorio non solo l’aspetto naturalistico ma anche quello paesaggistico, culturale e monumentale.Un processo di educazione e formazione attuato con le giovani generazioni, in particolare con i bambini delle primarie, che oggigiorno hanno un livello di apprendimento molto più ampio che in passato e con una scuola primaria che organizza attività sull’ambiente a 360°.L’impegno dell’Amministrazione sarà volto senz’altro all’idea di produrre meno rifiuti possibili, diversificando quei prodotti che possono essere soggetti a riciclo e perseguendo l’obiettivo di incentivare sempre più il corretto utilizzo della Raccolta Differenziata.Non posso, dunque, che plaudire a questo progetto dagli spiccati obiettivi formativi oltre che sociali.

Ha  concluso il Direttore del Centro Commerciale:

Un progetto che nasce nel 2010 ed è proseguito nel corso del 2011  con l’intento di sposare la sinergia dello stesso Comune ovvero sensibilizzare un corretto uso di quello che può essere riutilizzato e riciclato anche all’interno delle scuole.