C5, Kaos Futsal-Montesilvano 4-4: buon punto con l’uomo in meno

BOLOGNA – Buon pari della Daf a Bologna nonostante l’assenza di pedine importanti quali Mammarella (influenzato), Cuzzolino squalificato e Junior non al 100%. L’iniziale vantaggio degli ospiti non rende merito ai biancazzuri partiti con il giusto piglio e capaci di colpire più di un legno già nei primi minuti, ma poi sostanzialmente costretti ad inseguire il Kaos per tutto il prosieguo della gara. Fancesco Scordella se la cava bene nel non semplice compito di sostituire il portiere n. 1 al mondo tra i pali, e riesce a dare la giusta tranquillità alla squadra che, ormai abituata a fare i conti con le assenze, conferma le buone prestazioni degli ultimi incontri. Episodio importante l’espulsione di Fantecele, che, atterrato, si becca invece un giallo per simulazione, che si somma ad un precedente cartellino preso per proteste cotringendolo così a lasciare il campo.

Una doppia beffa per gli abruzzesi che in inferiorità numerica subiscono anche un gol, e si ritrovano una rosa ancor più ridimensionata, sia nella gara in corso che per la prossima con la Marca, che vedrà in squalifica appunto Fantecele ma anche Velazquez. L’amarezza per l’episodio, però, non impedisce ai ragazzi di Ricci di restare sempre in partita e di reagire trovando alla fine almeno un pari, a pochi secondi dallo scadere, con un buon utilizzo del portiere di movimento.

A fine partita mister Ricci sottolinea l’importanza di essersi ulteriormente allontanati dalle zone basse della classifica:

“Certo un punto non fa una grande differenza, ma è molto importante ora che siamo a quattro giornate dalla fine della stagione regolare, allontanandoci dalla zona play out comunque i ragazzi sono in un momento di ripresa: le ultime partite, sia in campionato sia in Coppa, sono state positive e stanno dimostrando grande determinazione nonostante tutte le difficoltà”.

TABELLINO:

KAOS FUTSAL-MONTESILVANO 4-4

KAOS FUTSAL: Laion, Vinicius, Jeffe, Scandolara, Kakà, André Ferreira, De Cillis, Drago, Tuli, Petriglieri, Titon, Sapia. All. Capurso (squalificato, in panchina Chiereghin)

MONTESILVANO: Scordella, Bocao, Burato, Calderolli, Velazquez, Tosta, Di Pietro, Fantecele, Fragassi, Junior, Pieragostino. All. Ricci

Arbitri: Enrico Zago (Este), Ruggiero Chiariello (Barletta) Crono: Riccardo Davì (Bologna)

Reti: pt  5’10’’ Jeffe, 11’41’’ Junior, 19’53’’ Jeffe. st: 4’37’’ Burato, 8’09’’ Kakà , 9’47’’ Calderolli, 13’23’’ Tuli, 19’53’’Bocao

Ammoniti: Fantecele, Vinicius, Andrè Ferreira, Titon, Velazquez

Espulsi: Fantecele al 7’20’’ del s.t. (per somma di ammonizioni).