C5, Cus Chieti-Avezzano 6-0: a Raiano con due risultati utili

de leonardis al tiro I neroverdi momentaneamente primi con 4 punti di vantaggio ma con una gara in più

BUCCHIANICO (CH) – Al Palasport di Bucchianico il Cus Chieti supera per 6-0 il Calcetto Avezzano e sale a +4 in classifica sulla seconda, il Real Reaiano, a due giornate dalla fine. Nel prossimo turno di sabato si decide la stagione e i neroverdi avranno a disposizione due risultati utili su tre visto che nell’ultimo turno osserveranno una giornata di riposo.

Contro l’Avessano la squadra di Mister Di Muzio ha imposto il suo maggiore tasso tecnico e con grande autorità e realizzando tre reti per tempo. Gara senza storia e con il mister Fabiano Di Muzio decisivo in campo con una tripletta.

squadre a centrocampoIl match contro i marsicani ha avuto, come detto, poca storia: i neroverdi hanno dominato nettamente la gara senza che gli avversari potessero opporre eccessiva resistenza. Il Cus Chieti parte alla grande con un micidiale uno – due nei primi minuti di gioco. Apre le marcature De Leonardis con una gran botta su servizio di “Kike” Di Girolamo, raddoppia Di Muzio Luca con una girata improvvisa.

Il fulmineo inizio dei neroverdi scuote l’Avezzano che si butta in avanti nel tentativo di riaprire il match: prima un contropiede di Sannito che si presenta davanti ad Abate, prontissimo alla deviazione, poi Martins Correa su punizione e con un tiro parato a terra ancora da Abate spaventano il Cus. È però un fuoco di paglia perché i neroverdi riprendono subito le redini del gioco e chiudono gli avversari nella loro metà campo. A metà primo tempo Remigio serve Sigismondi il cui tiro si spegne di poco a lato, De Leonardis impegna poi severamente Scritti. Di Muzio Fabiano ci prova con uno spettacolare colpo di tacco, ma la finezza non ha l’esito sperato. Il Cus insiste e va ancora al tiro con Di Girolamo: Scritti si fa trovare di nuovo pronto alla deviazione in angolo. È il preludio all’azione più bella della partita: ottimo triangolo fra i fratelli Di Muzio, Fabiano è lestissimo a mettere in rete con un diagonale di prepotenza: è il gol del 3-0. Sul finale di primo tempo lo stesso Mister teatino è vittima di un bruttissimo fallo ad opera di Martins Correa, per fortuna senza conseguenze.

cus in attaccoLa prima occasione della ripresa è per i marsicani con un pericoloso diagonale a lato di Sannito. Un illuminante lancio di Merlino poco dopo libera a centro area Di Muzio Fabiano anticipato in maniera provvidenziale da Scritti. Mister Di Muzio si va vedere anche in veste di suggeritore pescando De Leonardis il cui primo tiro viene respinto da Scritti, ma il secondo da posizione defilata non lascia scampo allo stesso Scritti: è la rete del 4-0. Di Muzio Fabiano sigla il 5-0 deviando da pochi passi il tiro di De Leonardis. L’Avezzano cerca la rete della bandiera ma Giordani su angolo di un compagno manda incredibilmente alle stelle a porta vuota. Uno schema perfetto del Cus fra De Leonardis, Di Muzio Fabiano e Di Muzio Luca manda quest’ultimo al tiro ma la palla va fuori di pochissimo. Il 6-0 è ancora frutto della “Premiata Ditta Di Muzio”: Luca recupera palla in attacco e Fabiano finalizza. Sul finale di gara Mister Di Muzio Fabiano coglie in pieno il palo: ottima ancora una volta la sua prestazione con un’altra tripletta che fa volare il Cus Chieti portandolo al prezioso +4 in classifica sul Real Raiano.