Bit 2010: provincia e comuni di Pescara per promuovere il turismo

PESCARA – Da domani, giovedì 18 febbraio fino al 21 appuntamento con il turismo a Milano in occasione della 30esima edizione della Fieramilano 2010. Questa mattina il presidente della Provincia, Guerino Testa, e l’assessore al Turismo, Aurelio Cilli, hanno annunciato il coinvolgimento dei 46 comuni della provincia di Pescara attraverso la disponibilità di un pullman che porterà gli esponenti delle amministrazioni locali allo stand della fiera.  Una preziosa occasione per diffondere a livello internazionale a mezzo di conferenze stampa le iniziative che la provincia sta promuovendo sia in campo sportivo che per le strutture turistiche (per 100 B&B).

Queste le parole di Testa:

Una parte della nostra regione ha vissuto e sta vivendo un momento drammatico, a seguito del sisma. Mi auguro che questa possa essere un’occasione per ripartire anche se mi rendo conto che una fiera non può rappresentare, in ambito turistico, la panacea di tutti i mali. Noi crediamo in questo strumento, tant’è che siamo già stati a Londra e speriamo che la Bit rappresenti un’opportunità di rinascita per i territori si feriti dal terremoto ma che sono ancora in grado di accogliere i turisti.

Sarà inoltre presentata una nuova guida turistica per far conoscere le meraviglie dei 46 comuni attraverso l’illustrazione di tre itinerari: “spiritualità e cultura”, “natura, sport e benessere”, “gusti e sapori”.