“Bimbinbici e Gran Fondo”: il 22 e il 23 appuntamenti con la bicicletta per grandi e piccini

PESCARA – Nel corso della conferenza stampa che si è tenuta ieri per presentare due manifestazioni ‘Bimbinbici e Gran Fondo’ alla presenza della promotrice, Paola Buriani, è intervenuto l’assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli.

Le manifestazioni si svolgeranno a Pescara in questo weekend e sono riservate sabato ai più piccoli (dai 4 ai 14 anni), con la partecipazione di sei maestri federali che insegneranno l’uso corretto delle due ruote, mentre domenica spazio agli adulti per la sesta edizione del Gran Fondo. Ben 500 atleti seguiranno il percorso che da Pescara porterà a Montesilvano, passando per Catignano e Penne, abbracciando così simbolicamente la provincia di Pescara.

Per Fiorilli ribadisce l’impegno della città adriatica verso una sensibilizzazione all’uso delle due ruote:

Da mesi Pescara è ormai impegnata in un’autentica campagna di sensibilizzazione verso l’uso delle due ruote, ma non in modo teorico o sporadico, ma piuttosto promuovendo iniziative tese a divulgare la conoscenza della bicicletta: lo abbiamo fatto con le giornate di Pescara senz’auto, quattro domeniche di chiusure al traffico di vaste aree del territorio, aperte solo a bici e pedoni; poi abbiamo ripetuto l’esperienza aderendo, lo scorso 9 maggio, alla Giornata Nazionale della Bici, riservando alle due ruote l’intero litorale. E ancora stiamo chiudendo la progettazione definitiva del bike-sharing e soprattutto stiamo ridisegnando una rete infrastrutturale capace di collegare tra loro tutte le piste ciclabili oggi esistenti come pezzi staccati e non comunicanti.


Così illustra i dettagli della due giorni “in bici”:

Sabato e domenica si svolgeranno a Pescara due nuove giornate dedicate ai bambini, due manifestazioni in cui vogliamo incentivare tra i più piccoli e tra i nostri teen-ager l’uso della bici come mezzo di trasporto alternativo all’autovettura. Si comincerà sabato, 22 maggio, dalle 14 alle 20, in piazza Salotto con Bimbinbici, dove saranno presenti sei maestri federali che insegneranno ai più piccoli ad andare sulle due ruote togliendo le rotelle, indossando il casco, e soprattutto a gestire il movimento nel traffico, ad esempio imparando a frenare e a fermarsi correttamente, a salire e scendere da eventuali dossi senza correre il rischio di cadere.

La manifestazione si svolgerà in piazza Salotto dove verrà allestito un vero percorso con piccoli ostacoli, con bascule, e improvvisando incroci e precedenze, per insegnare le norme base del codice della strada. La giornata di sabato si concluderà con granita e nutella party. Non solo: in piazza Salotto verranno allestiti anche stand per ‘Sport and Beauty show’, con spazi dedicati alla nutrizione, ai prodotti biologici, al fitness, con prove di spinning.

La manifestazione riprenderà domenica, 23 maggio, con la partenza della ‘Gran Fondo Mare e Colli pescaresi’, “la manifestazione giunta alla sesta edizione che – ha spiegato la Buriani – vedrà la partecipazione di ciclisti dal Canada, SudAfrica, dal nord-Italia, parliamo di cicloamatori e veri atleti, oltre 500 quelli che hanno già aderito alla gara. La partenza è prevista per le 9.15 da corso Umberto, quindi i ciclisti attraverseranno via Nicola Fabrizi, via Venezia, piazza Italia, via del Circuito, via Pian delle Mele, via Fonte Romana, tutte chiuse al traffico veicolare per consentire il passaggio della carovana, per immettersi sul territorio di Spoltore e attraversare Villanova, Villareia di Cepagatti, Villa San Giovanni, Nocciano, Catignano, dov’è previsto un primo punto ristoro, Tarallo, Penne, dove ci sarà il secondo punto ristoro, Bivio per Castilenti, Piccianello, Picciano, Congiunti, Cappelle sul Tavo, via Vestina e raggiungere il traguardo a Montesilvano, dove si terminerà con una pasta-party.