Bertolaso: “dal 21 aperture scuole in tre tempi per sicurezza e traffico”

L’AQUILA – A partire dal 21 settembre assicura il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, ben 4500 alunni potranno ritornare sui banchi di scuola. Infatti dalle sue dichiarazioni per quella data saranno ben 27 i moduli provvisori di supporto agli edifici riparati. Ma sarà un rientro a scaglioni vuoi per una questione di messa in sicurezza degli edifici, vuoi per la questione traffico che rischierebbe di creare non pochi problemi con una partenza contemporanea di tutte le scuole.

Le altre due date previste per la riapertura sono il 28 settembre e il 5 ottobre  che permetteranno a tutti gli alunni che risultano iscritti (per un totale di 11143 alunni) a febbraio di non saltare l’anno scolastico. Si contano in circa 500 quelli che hanno cambiato l’iscrizione.

SCUOLA CON “IN-FORMAZIONE” – Un team della Protezione Civile sarà presente per aiutare corpo docente ed alunni a saper fronteggiare eventuali situazioni di pericolo attraverso una informazione-formazione costituita da opuscoli esplicativi e vere e proprie esercitazioni. Il tutto per garantire il massimo della sicurezza nelle strutture e per tranquillizzare genitori e parenti dei ragazzi.