Avezzano, arrestato soggetto di nazionalità siriana per droga

Guardia di FinanzaSequestrati 5 grammi di cocaina

AVEZZANO (AQ) – Prosegue senza sosta l’attività di prevenzione e repressione del traffico illecito e dello spaccio di sostanze stupefacenti sviluppata dalle Fiamme Gialle abruzzesi nel comprensorio marsicano. Ieri, i finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Avezzano, hanno sottoposto a controllo un soggetto di nazionalità siriana, rinvenendo 5,00 grammi di sostanza stupefacente che, da un primo esame speditivo narcotest, è risultata essere cocaina.

Lo stupefacente era occultato all’interno di un involucro di carta contenente a sua volta 6 bolgette di cocaina, confezionate con modalità del tutto analoghe a quelle destinate allo spaccio al dettaglio. Dopo aver contattato telefonicamente il magistrato di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, il soggetto di nazionalità siriana veniva tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Avezzano.

Lo stupefacente, unitamente al telefono cellulare trovato nella disponibilità dell’arrestato, veniva sottoposta a sequestro in violazione dell’art. 73 D.P.R. 309/90. Sono in corso indagini tese all’individuazione di ulteriori responsabili. La lotta al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, costituendo questi ultimi manifestazione di grave pericolo per la collettività, assume rilevanza centrale nella missione istituzionale della Guardia di Finanza che, attraverso un articolato dispositivo di contrasto che consente di attuare controlli capillari e di svolgere investigazioni all’interno ed all’esterno del territorio nazionale, mira alla salvaguardia della vita umana nostra e dei nostri figli.

CONDIVIDI