Assistente familiare, la consegna degli attestati

Nuovo corso di formazione per svolgere lavori di cura e di assistenza domiciliare

PESCARA- Non più semplice ‘badante’ ma assistente familiare è la qualifica certificata che venti donne, di cui sei straniere, hanno acquisito stamane dall’ assessore al Lavoro e Formazione Professionale, Antonio Martorella presso la sala riunioni dell’Assessorato al Lavoro e Formazione Professionale.

Le donne hanno ricevuto  l’attestato di qualifica professionale dopo aver frequentato il corso per assistente familiare,conclusosi qualche settimana fa nella sede dell’Enfap.

Tale  figura professionale, abitualmente definita come “badante”,è  in grado di assistere nelle attività di vita quotidiana un anziano, un adulto o un minore in condizione di non autosufficienza. Il corso rientrava nelle attività previste dal progetto Donne Ora Visibili, finalizzato all’emersione del lavoro nero nel campo del lavoro di cura e domiciliare e cofinanziato dal dipartimento per le Pari Opportunità. Appunto nell’ambito di tale progetto la Provincia, che intende aprire nei tre Centri per l’Impiego (Pescara, Penne e Scafa) sportelli di accesso ai servizi privati di cura, con la presenza di operatori appositamente formati per l’erogazione di servizi specialistici ai cittadini che necessitano di assistenza privata a domicilio, ha voluto organizzare un percorso formativo finalizzato al conseguimento della qualifica professionale.

Si tratta di un ulteriore passo verso l’evoluzione e la modernizzazione dei Centri per l’impiego, che devono essere sempre più vicini ai bisogni de cittadini, nostre utenti, sempre più in grado di dare risposte concrete alle nuove esigenze di welfare.

 ha sottolineato Antonio Martorella.

Il corso è stato affidato all’istituto di formazione ENFAP di Pescara che l’ha strutturato in  400 ore programmate di cui 260 si sono svolte in aula, 20 ore sono state dedicate alle competenze sanitarie ed elementi di primo soccorso, 120 ore di stage e ulteriori 40 ore sono state di accompagnamento nel bilancio di competenze e di potenziamento delle abilità linguistiche ed operative.