Arzanese-Chieti 0-3: neroverdi ancora corsari in Campania

FRATTAMAGGIORE (NA) – Nuovo successo dei neroverdi che con un sonoro 3-0 chiudono la pratica Arzanese confermando le belle cose fatte vedere nello scorso turno contro il Neapolis. Tutto nella seconda parte della ripresa con Pepe che sblocca il match e con Sabbatini ed Alessandro a concludere l’opera.

Per i ragazzi di Paolucci che devono recuperare due gare e che hanno già effettuato il turno di riposo, un passo importante verso la corsa all’ultimo posto utile per entrare nel playoff, al momento ospitato a 45 punti (cinque più degli abruzzesi) dal Gavorrano. Mercoledì primo dei due match da recuperare all’Angelini contro L’Aquila.

IL MATCH – Per l’Arzanese rientrano Manzo e Salvati, dal primo minuto in campo mentre il tecnico Paolucci deve fare a meno di Fiore ed Anastasi.  Avvio sfortunato per l’ex Bari, Gammone (ieri impiegato come esterno), che dopo appena 15 minuti deve lasciare per infortunio il terreno di gioco, al suo posto Alessandro. Prima frazione di gioco senza grosse emozioni con troppi errori nella costruzione di manovra da una parte e dall’altra. Da segnalare al 39′ un salvataggio quasi sulla linea di porta di Bigoni su colpo di testa di Salvati in occasione di un calcio d’angolo a favore dei padroni di casa. Un paio di minuti dopo i neroverdi rispondono con Sabbatini con una girata in area ma il portiere Fiory è attento a parare la conclusione.

Nella ripresa subito uno spunto dei padroni di casa con Incoronato che imbuca la difesa neroverde centralmente e conclude in porta ma Feola è bravo a respingere, sul pallone arriva Sandomenico che da buona posizione calcia sopra la traversa. Poche emozioni fino al gol del Chieti che arriva al 28′ con Pepe che colpisce di testa la perfetta punizione di Sabbadini indirizzata nell’area avversaria.  Il tecnico Paolucci a questo punto si cautela ed inserisce Serpico per Berardino e al 41′ arriva il raddoppio di Sabbatini che scambia con un compagno e in area fredda con un diagonale sul primo palo Fiory. Con i campani sbilanciati in avanti c’è spazio per colpire ancora con la terza rete allo scadere che porta la firma di Alessandro che sulla destra trova il corridoio libero e beffa con un preciso diagonale il portiere di casa in uscita.

TABELLINO:

ARZANESE: Fiory, Nocerino, Esposito, Gori (dal 33′ st Lorenzi), Caso, Salvati, Improta (dal 16′ st Tarascio), Manzo, Incoronato, Fragiello (dal 13′ st Mascolo), Sandomenico. A disp. Parisi, Riccio, Castellano, Petrone. All. Fabiano

CHIETI: Feola, Bigoni, Malerba, Amadio, Pepe, Migliorini, Gammone (dal 15′ pt Alessandro), Del Pinto, Lacarra (dal 44′ st Sciarra), Sabbatini, Berardino (dal 38′ st Serpico). A disp. Perucchini, Pedrocchi, Rossi, Di Noia. All. Paolucci

Arbitro: Ghersini di Genova

Reti: 28′ st Pepe, 41′ st Sabbatini, 45′ st Alessandro

Ammoniti: Nocerino e Incoronato

Angoli: 6-5.rzanese – Chieti 0-3, tabellino,cronaca, commenti 19 febbraio 2012,cronaca,