Alla Tenuta Cerulli Spinozzi pomeriggio “letterario” dedicato a John Fante

pomeriggio letterario dedicato a John FanteVenerdì a Canzano incontro tra “Libri & Vini” con visita alla cantina, reading di brani dello scrittore di origini abruzzesi e la presentazione dei romanzi di tre giovani autori

CANZANO – Pomeriggio “letterario” alla Tenuta Cerulli Spinozzi. Venerdì 25 settembre, dalle 16.30 alle 19.30, la cantina di Canzano (Strada Statale 150, Km. 17.600) dedicherà un incontro “tra vino e letteratura” al celebre scrittore americano di origini abruzzesi John Fante.
Il pomeriggio inizierà con una visita guidata della cantina e la presentazione dei processi produttivi biologici dei vini Cerulli Spinozzi. A seguire (ore 17.00 circa), il professore Mario Cimini (docente di Critica letteraria alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara) terrà un’introduzione generale sulla letteratura abruzzese con particolare riferimento a John Fante e il fenomeno dell’emigrazione abruzzese. L’appuntamento proseguirà con la lettura di brani del romanzo “La Confraternita dell’Uva” in cui l’autore, nel 1977, descrisse la storia del padre e dei suoi amici, “la storia di quattro italiani vecchi e ubriaconi”, come egli stesso la definì in una lettera del 1974.
La seconda parte del pomeriggio inizierà con la presentazione del romanzo “L’estate del cane bambino”, libro scritto a quattro mani nel 2014 da Mario Pistacchio e Laura Toffannello (Ed. 66th and 2nd, Roma), candidato all’ultimo Premio Strega e tra i finalisti del “Premio John Fante Opera Prima” 2015 nella X edizione del Festival letterario “Il Dio di mio padre” dedicato allo scrittore di origine abruzzese (Torricella Peligna, 21-23 agosto 2015). Seguirà la presentazione di “Solo sigari quando è festa”, thriller del giovane autore abruzzese Alessio Romano, ambientato nella città dell’Aquila post-sisma. Il romanzo, pubblicato da Bompiani ad aprile di quest’anno e già presentato in importanti occasioni (Salone del Libro, Salerno Letteratura, Festival di Amalfi), è stato selezionato ad agosto tra i “libri del giorno” per la trasmissione radiofonica Fahrenheit-Radio Tre.
Alle presentazioni interverranno i tre autori. Moderano il professore Mario Cimini e Maria Ida Gaeta, direttrice della Casa delle Letterature di Roma.
“L’idea di questo pomeriggio letterario nasce per celebrare l’Abruzzo come terra di scrittori e lettori, – spiega il titolare della tenuta, Enrico Cerulli Irelli – l’emigrazione abruzzese ha generato un gran numero di scrittori e artisti, più o meno noti al grande pubblico e spesso ricordati con tante iniziative nella nostra regione. Il festival intitolato a John Fante è sicuramente l’esempio più importante di festival letterario per la sua valenza internazionale. Da qui l’idea di amplificare questo movimento culturale, individuando nel vino un elemento di riflessione sulla memoria delle origini, così importanti per qualsiasi scrittore: il vino in mezzo a un tavolo circondato da amici ha il potere di ricreare un luogo dell’immaginazione, di restituire ai sensi, quindi alla vita, le emozioni di ricordi lontani”. L’incontro letterario si chiuderà con un brindisi offerto dalla tenuta Cerulli Spinozzi. La partecipazione è gratuita. Per informazioni contattare anche la tenuta allo 0861.57360 o info@cerullispinozzi.it

Canzano, 23 settembre 2015