Alanno,primo festival di Cibi in strada:un successo

alanno - cibi in strada 2Centinaia di persone allo street food a filiera corta di Campagna Amica

ALANNO (PE) – Grande successo di pubblico e gradimento per il primo festival del Cibo in strada in occasione della 36esima edizione della Fiera dell’agricoltura e dell’artigianato abruzzese di Alanno, che anche quest’anno ha visto protagonista con l’Istituto agrario Cuppari un folto comitato promotore di cui fa parte Coldiretti Abruzzo. Per due giorni, il centro storico di Alanno è stato trasformato in un ampio spazio dedicato al settore agricolo, pronto per accogliere migliaia di persone provenienti dai Comuni viciniori incuriosite dalle diverse iniziative e manifestazioni. Coldiretti è stata protagonista con due appuntamenti: il convegno su “Made in Italy: passione e professione” nella prima giornata e il festival del Cibo di strada, che ha proposto a grandi e piccini un nuovo modo di gustare lo street food con un occhio di riguardo al chilometro zero e alle tipicità locali. Così, tra arrosticini abruzzesi, patatine del Fucino fritte e verdure in pastella, pecora alla callara e l’immancabile porchetta abruzzese per due giorni centinaia di persone si sono avvicinate in maniera insolita al progetto di filiera agricola italiana proposta da Campagna Amica.

<<Un nuovo modo per gustare il chilometro zero, che potrebbe diventare una vera e propria abitudine per molti abruzzesi, soprattutto in considerazione dei tempi veloci della società moderna>> commenta il coordinamento di Campagna Amica <<un vero e proprio pasto veloce da acquistare direttamente al produttore agricolo nel rispetto del made in Italy e della sicurezza alimentare>>