Al via i lavori a Spoltore sulla regionale 16 bis Adriatica

PESCARA – La Provincia di Pescara effettuerà lavori lungo la strada regionale 16 bis Adriatica, nel tratto che va da Villa Raspa di Spoltore a Cappelle,  per un importo di un milione di euro. Ad aggiudicarsi la gara d’appalto è stata la ditta “Appalti engeneering”. I primi effetti di questo progetto si vedono già, lungo l’arteria, e basta superare in complesso dell’Arca, in direzione Spoltore, per procedere sul nuovo asfalto.

Ricorda il presidente dell’ente, Guerino Testa:

oltre al rifacimento del manto stradale  si prevede anche la realizzazione di due varianti, della segnaletica orizzontale e verticale e la messa in sicurezza di alcune opere d’arte. Questi lavori interesseranno anche un altro comune, e cioè quello di Cappelle sul Tavo, e andranno avanti per diversi mesi .

Con questo appalto la Provincia ha focalizzato l’attenzione su un’arteria molto trafficata e con un numero elevatissimo di transiti giornalieri ma che finora non è stata oggetto di un intervento di sistemazione adeguato, con tutto ciò che ne consegue per la sicurezza degli automobilisti e per la percorribilità della strada stessa. Si affronta e si risolve positivamente, quindi, uno dei nodi relativi alla mobilità del pescarese, con un progetto di una certa consistenza e di indubbia rilevanza. Proprio perché si tratta di lavori di primaria importanza si comprende la grande attesa da parte della popolazione che oggi ottiene una risposta concreta.

“Grande soddisfazione” per l’avvio dell’intervento viene espressa a Palazzo dei marmi da Roberto Ruggieri e Camillo Savini.