Agricoltura,sostegno alla formazione

PESCARA – Nell’ambito del P.S.R. 2007-2013 la Giunta Regionale, su proposta dell’Assessore alle Politiche Agricole Mauro Febbo, ha approvato la Misura 1.1.1. Il provvedimento nello specifico finanzia per l’annualità 2012, le attività di formazione, informazione e diffusione delle conoscenze, quali supporti indispensabili agli operatori del settore agricolo-forestale. La Regione Abruzzo con la Misura 111 prevede di attuare interventi articolati e differenziati all’interno del proprio territorio per quanto riguarda i fabbisogni formativi del settore agro-forestale ed alimentare regionale.

Spiega l’Assessore Febbo:

gli obiettivi specifici perseguiti della Formazione sono essenzialmente il sostegno alle attività di formazione e di aggiornamento costante delle conoscenze e delle competenze professionali rivolte agli imprenditori, coadiuvanti e dipendenti di aziende agricole e forestali, nonché ai giovani che intendono insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola e forestale. In sostanza si punta a sostenere il potenziamento del capitale umano impiegato nelle attività agricole e forestali, sia per supportare e/o fornire agli operatori le conoscenze necessarie per gestire un’azienda agricola, sia per consentire processi di riorientamento tecnico e qualitativo e sia per indirizzare alla gestione dell’impresa agricola.

Lo stesso bando prevede anche le modalità da parte di Enti di Formazione di accreditarsi per la presentazione di proposte ai servizi e attività formative, attività rivolti agli operatori che sono chiamati a rispondere al bando scegliendo il percorso formativo più idoneo.

Ha aggiunto l’Assessore:

la formazione e la crescita professionale nel mondo agricolo oggi richiede un adeguato e sostanziale supporto economico poiché l’imprenditore agricolo oggi è chiamato a sfide importanti, ad un confronto con tutte le altre realtà imprenditoriali.La Regione Abruzzo ha investito nella misura 1.1.1. 5 milioni e 400 mila euro che in questi anni la Direzione Politiche agricole sta sostenendo, attraverso gli Enti accreditati e di formazione, per le nuove sfide che l’agricoltura richiede. La formazione è sinonimo di qualità ed eccellenza come lo è il lavoro quotidiamo che stiamo portando avanti nel comparto primario.