Ad un mese dal sisma che ha spezzato le ali a L’Aquila

finiAd un mese dal tragico terremoto, il Presidente della Camera dei Deputati Gianfranco Fini si è recato a L’Aquila per assistere al Consiglio Regionale di oggi, ricevuto dal Presidente del Consiglio Nazario Pagano.

Fini: “L’Aquila è stata la capitale dell’orgoglio per la forza morale e le dignità dimostrate. L’Italia intera si è riconosciuta nella forza d’animo e nel controllo dimostrati dagli aquilani… Invito tutti a mantenere in futuro lo spirito di fattivo sostegno alle popolazioni e che non venga meno l’impegno che c’è stato nelle prime ore“.

Prima di iniziare però il Presidente della Camera dei Deputati è passato davanti la Basilica di Collemaggio rimasta duramente danneggiata, percorrendo di seguito per via XX settembre, soffermandosi a guardare le macerie della Casa dello Studente. Ma qualcosa di bello c’è… il suo nome è Alice Gea Fontanazza, la bimba nata a 4 giorni dal sisma che Fini sottolinea ai genitori ma anche a tutta la popolazione che lei è la speranza del futuro.