A teatro con mamma e papà: domenica l’ultimo doppio appuntamento

ivestitinuovidellimperatore_sDomani si conclude la stagione di teatro ragazzi con due spettacoli

L’AQUILA – Domenica 24 marzo presso i teatri di L’Aquila e Atri andranno in scena gli ultimi due spettacoli dedicati ai più giovani che fanno parte della stagione di teatro ragazzi organizzata da L’Uovo Teatro Stabile di Innovazione in collaborazione con gli Assessorati alla cultura dei rispettivi Comuni.

Sul palcoscenico del Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila, alle ore 17.00, la più recente produzione de L’Uovo “I vestiti nuovi dell’imperatore”.

Sfruttando le tematiche quanto mai attuali della famosa fiaba di Andersen, l’autrice e regista Maria Cristina Giambruno costruisce una godibile e innovativa messinscena che vede protagonisti Fiorenza Fusari e Guido D’Ascenzo affiancati dalle figure animate a grandezza naturale create da Bartolomeo Giusti. Lo spettacolo, impegnato in una lunga tournée in undici regioni italiane, festeggia proprio domenica la trentesima replica. Andato in scena per la prima volta il 13 dicembre ad Ancona, ha raccolto via via un crescente successo di pubblico e di critica per la originalità della scrittura della Giambruno e per la dinamicità scenica con un susseguirsi di azioni e spunti di pura teatralità di grande presa sul pubblico. La stagione aquilana chiude registrando un notevole incremento di pubblico rispetto alla scorsa edizione: la media di spettatori, infatti, è stata di circa duecentosettanta presenze a rappresentazione.

emanueleeillupoAl Teatro Comunale di Atri andrà in scena sempre alle ore 17.00 “Emanuele e il Lupo”, una produzione, N.A.T.A. Teatro di Arezzo. Lo spassoso spettacolo racconta dell’avventuroso viaggio intrapreso dal giovane Emanuele, dell’incontro con le creature e del bosco e di una inaspettata quanto profonda amicizia che il protagonista instaurerà con un lupo.

Anche la stagione atriana, articolata in cinque titoli di sicuro richiamo tutti correlati alla tradizione favolistica, ha riscosso un vivissimo successo di pubblico con una media di oltre centocinquanta presenze a rappresentazione.

I biglietti saranno in vendita al botteghino dei teatri dalle ore 16.00 di domenica. Per informazioni si possono chiamare i numeri 0862.1960851 e 349.1504259.