A L’Aquila Soldini presenta “Sulla Rotta dell’Oro”

Sulla Rotta dell'oro - SoldiniVenerdì prossimo a Palazzetto dei Nobili

L’AQUILA – Il  28 marzo 2014 ,alle ore 17.30 a Palazzetto dei Nobili in Piazza S. Margherita ,2 a L’Aquila verrà presentato  l’ ultimo libro di Giovanni Soldini : “Sulla Rotta dell’Oro, New York-San Francisco via Capo Horn”.E’ un’occasione unica per poter incontrare il Navigatore Oceanico più Grande , ma anche per  dare una visibilità internazionale a L’Aquila.

Il leggendario passaggio entrato nella storia della navigazione apre il dibattito su Zero Carbon per la produzione dell’energia durante la navigazione, marketing sportivo e nuove strategie di comunicazione nell’era del web.

Oltre all’Autore , intervengono al dibattito:

il Prof. Roberto Cipollone, ordinario di Interazione tra macchine e ambiente dell’Università degli Studi dell’Aquila su Zero Carbon per la produzione dell’energia durante la navigazione:uno sforzo impegnativo per sostenere la transizione energetica; il Prof. Luciano D’Amico, Rettore Università degli Studi di Teramo su Comunicare green è “gold”; l’Ing. Giuseppe Braccini, direttore Pianificazione e Sviluppo del Business di Ray Way su Le nuove tecnologie nelle Telecomunicazioni televisive; il Dott. Ivano Malavolta, ricercatore Università degli Studi dell’Aquila su La promozione attraverso il Web.

L’apertura ed i saluti sono affidati al Dott. Stefano Miconi, Abruzzo Moderno.

Moderano l’Arch. Ivo Olivieri, Tecnico FIV Centro Velico Pineto e Danilo Falzitti, amministratore unico ZeroCould.

Descrizione
Il 31 dicembre del 2012 Giovanni Soldini è partito a bordo del monoscafo Maserati VOR 70 da New York con un equipaggio proveniente da diverse nazioni: lo statunitense Ryan Breymaier, il francese Sébastien Audigane, il cinese Jianghe Teng, lo spagnolo Carlos Hernández, il tedesco Boris Herrmann, gli italiani Guido Broggi, Michele Sighel e Corrado Rossignoli. Scopo dell’impresa: stabilire un nuovo record sulla rotta storica New York-San Francisco, 13.219 miglia nautiche passando per Capo Horn. Il 16 febbraio 2013 Soldini e i suoi tagliano la linea del traguardo sotto il Golden Gate, aggiudicandosi il record della Rotta dell’oro (così chiamata in ricordo di quando le prime navi a vela davvero veloci la percorrevano per portare i coloni sulle piste della corsa all’oro e ai terreni) nella categoria dei monoscafi in 47 giorni, 0 ore, 42 minuti e 29 secondi, battendo di dieci giorni il primato precedente. Questo libro è la cronaca, arricchita dalle fotografie, di un’impresa straordinaria, della realizzazione di un sogno.