A Lanciano in scena “Lu marchese Chiù Chiù”

Lo spettacolo rientra nell’ambito del Festival del Teatro Dialettale “premio Maschera d’Oro”

LANCIANO (CH) – Domani, 19 febbraio alle ore 17.00 nell’ambito della IX Edizione del Festival del Teatro Dialettale “premio Maschera d’Oro” a cura dell’Associazione “Amici della Ribalta” di Lanciano, incluso nel Cartellone 2011/2012 del Teatro Fenaroli di Lanciano, andrà in scena lo spettacolo dal titolo “LU MARCHESE CHIU’ CHIU’” due atti di Fausto Verdecchia.

Regia di Giancarlo Verdecchia. Compagnia Atriana – Atri.

La storia è ambientata negli anni ‘60 in una casa gentilizia dove è venuto a mancare il Marchese Don Vincenzo Carrozza. La moglie Donna Elisabetta, ed il figlio Luigino, aspettano con ansia l’apertura del testamento lasciato da Don Vincenzo che però, per cavilli burocratici, tarda ad essere letto dal Notaio.


Nel frattempo i due non avendo nessuna liquidità, con l’aiuto del fido domestico Sardella, si sostengono vendendo addirittura qualche ricordo di famiglia o qualche mobile di casa. La situazione si complica ancora di più per l’arrivo improvviso ed inaspettato del fratello di Donna Elisabetta, Leone, il quale, trasferitosi in America, torna in Italia con la sua figliastra Jenny. Il testamento si aprirà? Chi saranno i beneficiari ? Colpi di scena a non finire…