A Francavilla, ”Il Teatro degli Uguali”

TEATROUGUALIL’Associazione culturale Motus di Francavilla al Mare, vincitrice del progetto europeo sulla disabilità

 FRANCAVILLA AL MARE (CH) – “In Motus oltre i preconcetti sociali: guardando l’Orizzonte, l’arte rende uguali. Teatro, musica e fotografia in un Assolo di solidarietà senza barriere – Corso di teatro per diversamente abili in compagnia dei Merli Bianchi con realizzazione di cortometraggio finale in chiave musical e mostra fotografica del backstage” è lo slogan che riassume brevemente  il significato più profondo del progetto vinto dall’ associazione  francavillese Motus .

 “Il Teatro degli Uguali”  riguarda infatti,l’organizzazione di un corso teatrale per i diversamente abili (disabilità mentale) e i normodotati, con età compresa tra i 15 ed i 30 anni. Approvato dall’ Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG) inerente al Programma istituito dall’Unione europea denominato “Gioventù in azione”, avrà la durata di 7 mesi con lo scopo di promuovere la coesione e l’inclusione sociale tra queste due categorie di soggetti ed alla fine dello stesso è previsto un duplice appuntamento: mostra del backstage fotografico e la realizzazione di un cortometraggio in chiave musical.

Il progetto, al quale collaborano l’Associazione Orizzonte, il centro Studi Musicali L’Assolo e la Compagnia dei Merli Bianchi, avrà il patrocinio della Regione Abruzzo e del Comune di Francavilla al Mare.

Questo risultato rappresenta un motivo di orgoglio, non solo per la nostra Associazione, ma per l’intera città di Francavilla. Essere riusciti a coinvolgere diverse realtà associative operanti nel territorio abruzzese abbracciando diversi campi della sapere –dalla recitazione, alla musica fino a giungere alla fotografia- rappresenta la chiave di volta per un movimento come il nostro, che ha sempre posto alla base del suo programma la collaborazione e lo sviluppo della cultura in ogni forma espressiva.

afferma con soddisfazione il Presidente di Motus Michele Accettella che ci tiene a ringraziare per la collaborazione le Associazioni Orizzonte, L’Assolo e la Compagnia dei Merli Bianchi oltre all’attrice Margherita Di Marco che coordinerà l’intero corso di recitazione e all’Amministrazione Comunale di Francavilla al Mare

Un ringraziamento speciale va, come sempre, ai ragazzi della MOTUS, tutti indistintamente, che ancora una volta hanno mostrato la loro sensibilità e vicinanza alla vita del nostro movimento, fornendo ogni tipo di supporto possibile.

 conclude Accettella ricordando che il progetto prevede vari step:da marzo a ottobre : Sito internet, visibilità del programma e diffusione risultati; a marzo, visite preliminari, organizzazione del corso e conferenza di presentazione; da aprile a luglio: laboratorio teatrale; da aprile a agosto: Ripresa e Backstage fotografico; da agosto a ottobre: produzione e montaggio cortometraggio e ad ottobre conferenza finale,mostra fotografica e proiezione dvd.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet: www.associazionemotus.it oppure scrivere all’indirizzo e-mail: info@associazionemotus.it