A Casoli, lunedi 7 giugno, la premiazione del concorso “Rivestiamo la Natura”

Tra  oltre 160 elaborati di alunni delle scuole primarie  di Pescara e Chieti  verranno scelti i vincitori, ma vi sarà anche un gemellaggio con i bambini  aquilani

CASOLI (CH) –  Lunedì 7 giugno, a Casoli (Chieti), alle ore 10.00,nello spazio antistante il negozio Capuzzino, in via Selva Piana, presso il parco commerciale Quadrante, saranno annunciati i vincitori del primo concorso artistico “Rivestiamo la natura” che ha visto la partecipazione di oltre 160 elaborati realizzati dagli alunni delle scuole primarie delle province di Pescara e Chieti.

Per la giornata conclusiva del concorso è stata organizzata una grande festa, con la partecipazione di 500 bambini, insegnanti e genitori in rappresentanza delle circa cento scuole che hanno preso parte a questa iniziativa. E’ previsto anche l’arrivo dall’Aquila dei bambini delle scuole primarie del capoluogo di regione, che realizzeranno un gemellaggio con i piccoli alunni della scuola di Casoli e con tutti i protagonisti di “Rivestiamo la natura”.

Il concorso, alla sua prima edizione, è stato promosso dall’azienda Capuzzi (e dal brand Capuzzino) che ha chiesto ai partecipanti di realizzare lavori completamente incentrati sulla natura e il risultato è stato sorprendente: sono arrivate tante piccole opere d’arte, tra fotografie, video, disegni, elaborati testuali e collage.  L’iniziativa  si prefiggeva di conseguire importanti obiettivi in tema di educazione ambientale cioè avvicinare i bambini alla natura e sensibilizzarli ad uno stile di vita che rispetti l’ambiente. Lunedì si scoprirà quali sono i vincitori dei due premi previsti nel regolamento: uno riservato alle classi prime, seconde e terze e uno destinato alle classi quarte e quinte. I primi classificati di ciascuna categoria potranno trascorrere una giornata all’interno dell’Oasi Naturale del Lago di Penne, dove i bimbi entreranno direttamente a contatto con la natura.

Vista la grande partecipazione e la qualità dei lavori è stato istituito un “Premio speciale Capuzzino”, ma anche in questo caso il nome dei vincitori si conoscerà solo lunedì.

Il concorso, promosso con il patrocinio delle Province di Chieti e Pescara e con la collaborazione preziosa dell’Ufficio scolastico provinciale di Pescara e Chieti, ha avuto come testimonial la giornalista Sveva Sagramola, conduttrice del programma televisivo dedicato all’ambiente “Geo&Geo”,  e che il 14 aprile scorso ha lanciato la competizione artistica a Pescara. Proprio in quei giorni sono stati distribuiti a tutti i partecipanti dei semi di margherita, offerti sempre da Capuzzi.

Alla festa di lunedì parteciperanno, tra gli altri, i presidenti delle due Province, Di Giuseppantonio e Testa, e i rappresentanti dell’Ufficio scolastico di Chieti e di Pescara, Liberatore e Sebastiani.