“Amici della bici” gestirà il parco Agorà vicino al lungofiume di Pescara

PESCARA –  Il presidente della Provinci a di Pescara, Guerino Testa, l’assessore allo Sport, Aurelio Cilli e il presidente della Commissione Turismo, Ettore Pirro hanno annunciato che sarà l’associazione sportiva “Amici della bici junior e Abruzzo mtb” di Spoltore, a gestire per due anni l’area denominata “Agorà” di proprietà della Provincia, situata vicino alla pista ciclabile sul lungofiume di Pescara.
A seguito della richiesta inoltrata dall’associazione sportiva circa l’utilizzo in comodato d’uso gratuito del parco “Agorà”, abbiamo deciso di affidare l’area all’A.S.D. per lo svolgimento degli allenamenti dei ragazzi – spiega Cilli -. L’area costeggia la pista ciclabile che sarà utilizzata dall’associazione per gli allenamenti dei giovanissimi atleti, in condizioni di massima sicurezza.
Il contratto che sarà firmato nei prossimi giorni, prevede l’accensione di una polizza assicurativa antinfortunistica a copertura di eventuali danni in capo agli operatori e ai ragazzi impegnati nelle attività sportive, l’accesso al parco da parte di tutti i cittadini, la custodia dell’area del ricovero in legno (punto di ristoro) e delle attrezzature presenti all’interno con l’onere dell’apertura e chiusura al pubblico secondo le indicazioni della Provincia. Saranno a carico dell’Asd i pagamenti delle spese correnti e relative ai consumi delle utenze e la manutenzione dell’area, mentre sarà la Provincia ad occuparsi della manutenzione straordinaria.
L’associazione sportiva “Amici della Bici junior e Abruzzo Mtb” ha un importante vivaio di giovani atleti, dai 7 ai 14 anni, che si è formato in una vera e propria scuola di ciclismo su strada con numerosi istruttori e direttori sportivi qualificati.
Negli anni l’associazione è diventata una realtà sportiva giovanile tra le più grandi e importanti d’Italia: vanta, infatti, numerosi iscritti nelle categorie giovanissimi e esordienti e offre una delle più prestigiose scuole di mountain bike d’Italia per le categorie giovanissimi, esordienti, allievi e juniores.
Nei giorni scorsi l’Asd è stata premiata da Testa e Cilli con una serie di riconoscimenti. Alla cerimonia che si è svolta in Provincia erano presenti Alessandra D’Ettore che ha vinto il mondiale 2011, i professionisti Ruggiero Marzoli e Alessandro Donati, e il presidente della Federazione ciclistica abruzzese Riccardo Rollo.